Era l’attore icona di Easy Rider, è morto Peter Fonda: il film che ha segnato una generazione da lui prodotto nel 1969. Fonda, è morto nella sua abitazione a Los Angeles come annuncia la famiglia, era figlio di Henry Fonda,fratello di Jane Fonda e padre dell’attrice Bridget Fonda.

L’uomo è morto all’età di 79 anni per un insufficienza polmonare e la famiglia ha chiesto il rispetto della privacy in questi giorni di dolore.

Il ruolo più importante che ha interpretato, quello che lo ha reso famoso, è stato nel film” Easy Rider“, il road movie per eccellenza del 1969, con Dennis Jopper e Jack Nicholson. Fonda non ha solo interpretato un ruolo in “Easy Rider”, il manifesto della cultura hippie degli Anni ’60, ma ha anche partecipato alla stesura della sceneggiatura e alla sua produzione. Il 14 luglio è stato il cinquantesimo anniversario del film e Peter Fonda aveva organizzato festeggiamenti per settembre.

Dopo la sua partecipazione a Easy Rider tante altre imprese cinematografiche che sono state premiate anche dalla critica. Ha ricevuto il Golden Globe per il miglior attore in un film drammatico e la nomination all’Oscar al miglior attore per il film L’oro di Ulisse (1997).

Peter Fonda: Born to be Wild