Santo Stefano in compagnia de I Legnanesi, su Retequattro, con il primo film per la TV prodotto da Mediaset assieme alla storica compagnia teatrale lombarda. Dopo il successo ottenuto nella scorsa stagione televisiva, dove Rete4 ha trasmesso le opere teatrali della compagnia è nato il progetto del primo lungometraggio per la televisione che vede il sostegno di Mediaset.  “Non è Natale senza panettone”, questo il titolo, è ambientato tra Legnano, Milano e Napoli, e racconta un nuovo capitolo della vita della Famiglia Colombo.

Giovedì 26 dicembre, alle 21.30, la rete diretta da Sebastiano Lombardi mette in scena la surreale comicità de I Legnanesi, alle prese con lo sfratto dal cortile, raso al suolo a causa della costruzione de L’outlet del Pandoro.

Con i cameo di Gigi D’Alessio, Evaristo Beccalossi, Emanuela Folliero, Gianluigi Nuzzi, Andrea Pucci ed Edoardo Romano, “Non è Natale senza panettone” vede La Teresa, La Mabilia e Il Giovanni trasferirsi a Napoli, pronti a iniziare una nuova vita, senza però rinunciare alle proprie tradizioni.

Da 70 anni esempio più celebre di teatro en travestì in Italia, I Legnanesi appassionano il pubblico con una comicità unica, frutto di una cultura popolare espressa attraverso l’uso dell’italian-dialetto, spassoso mix di italiano e lumbard. In scena, le maschere create nel 1949 da Felice Musazzi sono impersonate dall’autore e capo della Compagnia Antonio Provasio (La Teresa); Enrico Dalceri (La Mabilia); Lorenzo Cordara (per la prima volta nei panni de Il Giovanni). La regia del film è affidata a Marco Limberti.