RaiPlay e i Negramaro insieme per un evento unico: è online in esclusiva sulla nuova piattaforma “L’anima vista da qui”, il documentario che racconta gli ultimi tre anni di vita della band. Un viaggio che va dalla genesi dell’album “Amore Che Torni” agli highlights del tour, fino alle soddisfazioni personali, come la nascita dei figli, e il delicato momento vissuto dal chitarrista Emanuele Spedicato.

“L’anima vista da qui”, realizzato in occasione dei vent’anni di carriera del gruppo,è il  primo docu-film ‘original’ della rinnovata RaiPlay disponibile su browser, app e smart tv. “I documentari – racconta il direttore Elena Capparelli – saranno un genere premium su RaiPlay. E siamo particolarmente contenti che a inaugurare gli original, tra i primi contenuti che offriremo al nostri pubblico, ci sia ‘L’anima vista da qui’ che sicuramente farà felici i fan dei Negramaro e non solo”.

Il documentario diretto da Gianluca Grandinetti è stato scritto da Giuliano Sangiorgi, Lavinia Biancalani, Gianluca Grandinetti, Tommaso Ricci. Prodotto da Sugar e Gadeep e in collaborazione con Thestylepusher. Nel film anche la partecipazione speciale di Alessandro Borghi, che recita il monologo scritto da Giuliano Sangiorgi.  Una Rai che continua a scommettere sulla piattaforma dopo Fiorello porta una della band italiane più amate.