Fabrizio Corona, questa sera su Rete 4, nel corso de “#CR4 – La Repubblica delle donne”, intervistato da Piero Chiambretti, ha affrontato diversi temi. Prima di tutto quello di Alessandro Cecchi Paone che al “Grande Fratello Vip” ha avuto una discussione con Silvia Provvedi, ex fidanzata di Corona:

Ma chi, l’amico di Luxuria? Lui ha strumentalizzato la sua omosessualità per fare notizia a fine carriera. Per far parlare di sé, nascondendo la sua vita reale. Lui non sa cos’è la morale, e se hai dei comportamenti scorretti nella tua vita privata non devi essere pronto a insultare qualcuno solo per elevarti a simbolo di quello che non sei. Silvia non c’entrava niente, perché è l’unica ragazza che non ha mai usato la mia popolarità.

E ancora:

Io sono un esempio per i giovani, e chi nega questo sbaglia. Perché io sono una persona che ha sbagliato, ha pagato e sta pagando, ma nonostante abbia sbagliato e stia pagando, sono uno che ogni volta che esce dalla galera si ricostruisce: crea uffici, fa fatturato, dà lavoro a tante persone… Se non sono un esempio io chi deve essere? I nostri politici? Sicuramente no!

Su Asia Argento, con la quale avrebbe una relazione, ha spiegato:

Lei non ha voluto raccontare i dettagli intimi, però ti dirò che siamo stati due giorni di fila insieme a casa mia.

Infine è tornato a parlare dello scontro televisivo con Ilary Blasi al GF Vip:

Oggi abbiamo messo un punto finale. La storia è finita, non ne parliamo più. È stata una storia che ha avuto i suoi strascichi. Diciamo che abbiamo avuto problemi tutti e due, adesso bene o male abbiamo risolto. Io ho chiesto scusa a chi dovevo chiedere scusa e poi per il resto la cosa è risolta. Alla fine non è che uno può andare a discutere a lungo per una roba, che è una cavolata.