La Marvel ha appena diffuso il nuovo trailer di “Avengers: Endgame“, quarto capitolo del crossover della casa delle idee al cinema dal 24 aprile, dove gli eroi più potenti della Terra sono costretti a vedersela con il post “Infinity War“.

Li avevamo lasciati mentre molti di loro venivano fatti letteralmente sparire dal Marvel Cinematic Universe, sotto i colpi del potente Thanos, diventato una sorta di dio alieno una volta venuto in possesso di tutte le gemme dell’infinito.

L’arrivo di Thanos ha cambiato tutto, ha fatto da spartiacque nel mondo dei supereroi, e lo si evince dal trailer dove viene descritto un pianeta totalmente diverso. Le scene, dai toni piuttosto cupi che si ripercuotono nella scelta dei colori utilizzati, a proposito resta da capire come mai la Marvel abbia tinto parecchio di rosso questo trailer, evidenziano un mondo che non si è ancora ripreso dal colpo.

La comunità degli Avengers è sconvolta, privata di poteri e menti brillanti, “ma abbiamo un dovere nei confronti del mondo, dobbiamo provarci. Lo faremo a qualunque costo” è la promessa che i supereroi fanno all’umanità, o a quel che ne resta dopo l’azione di Thanos.

E Captain Marvel è presente, basta aspettare, ma c’è.