Asia Argento, ospite di “Live non è la d’Urso”, dopo mesi di assenza, torna a parlare della sua vita privata, soprattutto del suo flirt con Fabrizio Corona, l’ex re dei paparazzi che di recente è tornato in carcere:

Non ritengo che sia una persona cattiva, personalmente non mi ha fatto del male, ma in quel breve lasso di tempo ha detto un sacco di bugie, ha ingigantito delle cose nella sua fantasia. Corona è un uomo pieno di fantasie, se non avesse chiamato i paparazzi nessuno lo saprebbe e quindi non sarei qui a parlare di ciò che è successo. Non gliene voglio assolutamente, anzi mi spiace per quello che sta passando e per suo figlio.

E a proposito dello scandalo sulle presunte molestie sessuali, ha spiegato:

Tante cose non vanno nella mia vita, nessuno ha una vita perfetta, la mia è stata abbastanza difficile. Me lo sono chiesta anche io perché non sono scappata. Alcuni terapeuti mi hanno spiegato che alcune donne hanno l’istinto rettiliano: ho reagito così, non è una cosa di cui vado fiera.

A interrompere l’ospitata di Asia Argento su Canale 5 è stato il ricordo dell’ex fidanzato Anthony Bourdain. Impossibile proseguire con l’intervista, la d’Urso la consola.