Non ha pace “Adrian”, la serie evento di Celentano che, dopo essere stata sospesa per due puntate, rischia ancora altri slittamenti. È ufficiale, intanto, che la programmazione di queste settimane è stata annullata: “Adrian” andrà in onda tra settembre e ottobre. Il motivo? “Esigenze di salute e di convalescenza di Adriano Celentano”, protagonista assoluto di un prodotto televisivo che non ha dato grandi soddisfazioni in termini di audience.

“Come da originario sviluppo del programma, che vedeva l’aumento progressivo della presenza di Celentano, quest’ultimo sarà presente in scena in tutta le restanti cinque puntate” si legge in una nota. Non è ancora stata stabilita la data della messa in onda anche se il mese prescelto sarà senza dubbio quello di settembre/ottobre.

Nella precedente comunicazione Mediaset e il Clan annunciavano la sospensione della serie evento “a causa di un malanno di stagione di Adriano Celentano“. Si parlava di due settimane e, invece, adesso è stato annunciato lo slittamento a settembre/ottobre.

L’ultima puntata è andata in onda lo scorso 28 gennaio su Canale 5. Protagonisti del cartone animato – firmato da Adriano Celentano, su disegnati di Milo Manara - sono Adrian, “italiano, 1,77, occhi castani, sguardo attento, bocca ripida”, convinto che “non è con la violenza che si mettono a posto le cose del mondo”, e Gilda, ovvero la moglie Claudia Mori che non lo lascia mai da solo. Un evento su cui il Biscione ha scommesso molto, persino con uno spot pubblicitario, ormai celebre, con un volume sopra la media.