Pamela Prati era moglie e mamma, così si era definita nella storica intervista a Domenica In e una dai contenuti simili a Domenica Live dove aveva mostrato a Barbara d’Urso i disegni dei bambini. Sono passati dei mesi, tutto è cambiato e tutto è stato smentito con le tre donne: Pamela, Eliana e Pamela Prati che hanno rilasciato interviste per raccontare il grande bluff. Un bluff e un gossip che sarebbe stato anche divertente se non si fossero toccati temi importanti e delicati come la violenza con l’acido e l’affidamento di minori. La grande critica che viene mossa alla Prati non è stata se Mark Caltagirone esista o meno, se tutto questo sia “una barzelletta che non fa più ridere” come ha detto Silvia Toffanin a Verissimo, ma aver raccontato di essere una mamma affidataria e aver utilizzato minori per questa patetica messa in scena.

Ora che hanno parlato tutte, ha deciso di parlare anche la vera mamma di Sebastian il finto figlio affidatario di Pamela Prati dicendo: “Hanno sfruttato figlio. Lo hanno spacciato per il figlio in affido di Pamela Prati e Mark Caltagirone. Gli hanno fatto recitare un copione fingendo che fosse un provino per una fiction. Lui era ignaro di tutto. Ho scoperto la verità guardando la Tv e mi è crollato il mondo addosso. Agiremo per vie legali.”

Sarà ospite a Live – Non è la d’Urso per la prima volta la mamma del finto Sebastian Caltagirone, il bambino di 10 anni che, nell’ormai nota messinscena, sarebbe stato preso in affido da Pamela Prati e Mark Caltagirone. La vera madre, sconvolta, racconta di aver scoperto la verità guardando il programma Live – Non è d’Urso e di aver già intrapreso vie legali contro chi ha sfruttato il figlio all’insaputa della famiglia e del bambino stesso. Ecco un’anticipazione del suo racconto:

“Mi dissero che un produttore cercava un bambino di 10 anni come protagonista di una fiction. Iniziava così la richiesta di numerosi video, selfie e note vocali che facevano parte del copione che mio figlio avrebbe dovuto recitare. Nel copione, mio figlio interpretava Sebastian, un bambino italo-spagnolo che veniva dato in affido a un imprenditore. Gli era stato detto di non dirmi nulla perché era una sorpresa per me. Un giorno, la persona dell’agenzia mi disse che lo portava a fare una prova costume ma ho scoperto la verità in tv: portarono mio figlio a fare merenda con la finta mamma affidataria Pamela Prati e con Milena Miconi. Ora mi è crollato il mondo addosso. Agiremo per vie legali”. 

Appuntamento quindi, per ascoltare la verità della donna (sperando che anche lei non sia parte della recita), domani sera – mercoledì 29 maggio – in prima serata su Canale 5.