In Zoolander 2 ci sarà molta Italia. La produzione dell’attesissimo sequel del film uscito nel 2001, di cui si parla ormai da moltissimo tempo, è stata ormai confermata ed è ora altrettanto certo che una parte rilevante delle riprese avverrà proprio a Roma e negli studi di Cinecittà.

L’annuncio definitivo è stato particolarmente ufficiale, dato che è stato proprio il sindaco Ignazio Marino a rendere nota la notizia, pubblicando alcune fotografie in cui compare a fianco di Ben Stiller, attore protagonista e co-sceneggiatore insieme al regista Justin Theroux.

12 settimane di riprese durante la prossima primavera, per un cast di attori americani e italiani. Marino rincara la dose, cercando giustamente di promuovere la sua città, ricordando che anche altre produzioni hanno scelto di filmare a Roma: impossibile non citare il Ben Hur diretto da Timur Bekmambetov e il prossimo James Bond, Spectre.

Ben Stiller aveva già confermato che il film sarebbe stato ambientato in Europa, e ha anche rivelato che per i due personaggi principali Derek Zoolander e Hansel McDonald (Owen Wilson) il tempo trascorso dal primo capitolo equivarrà a quello della vita reale: inevitabile dunque il ritiro a vita privata dei due super-modelli.

Per quanto riguarda il resto del cast di Zoolander 2 si è fatto il nome di Penelope Cruz, che avrebbe firmato un contratto, mentre del tutto certi sono i ritorni di Will Ferrell nei panni dello stilista Jacobean Mugatu e Christine Taylor in quelli della giornalista Matilda Jones.

Ancora ignota la possibile data d’uscita, anche se non è difficile prevedere che si arriverà alla metà del 2016, così come rimangono ancora avvolti dal mistero ulteriori dettagli sulla sceneggiatura. Di sicuro però Zoolander 2 parlerà italiano.