Già dopo il primo esilarantissimo trailer girato sulle passerelle di Milano Zoolander 2 si annunciava come irrinunciabile film del 2016, giocando in maniera spudoratamente metalinguistica con il mondo della moda, dei vip e dello show-biz in generale (Ben Stiller e Owen Wilson appaiono sulla passerella convergendo da due rampe che si biforcano, seguiti come guru della moda da un corteo di modelle anodine in abito lungo), ma con la seconda clip ufficiale, che però è da considerarsi come primo official teaser del film, disponibile un po’ in tutti i canali cinema del web, nonché nel sito della produzione ufficiale (Red Hour Films), l’hype sta raggiungendo livelli semplicemente vertiginosi, anzi interstellari.

È proprio il film di Christopher Nolan Interstellar il bersaglio dell’ironia di Stiller e Owen, ovvero il mistero dell’universo che si dipana attraverso una cosmogonia astrale sconosciuta e antichissima prima di arrivare alla generazione dell’uomo e dei suoi surrogati come la moda, o meglio l’alta moda, l’abbigliamento, l’haute couture e affini. Tutti elementi che potrebbero mettere in crisi sia il principio draconiano dell’evoluzionismo, sia l’idea creazionista di un Dio trascendente che cura e sorveglia l’umanità.

Non sappiamo bene cosa c’entri quest’intro del nuovo teaser che ricorda tanto l’incipit del famoso saggio di Stephen Hawking “Dal Big Bang ai buchi neri” con Zoolander 2, visto che il plot del film verte sul comparire nella scena dell’alta moda di una nuova casa di moda che vorrebbe sbaragliare la concorrenza dell’atelier dei due famosi stilisti-indossatori Derek Zoolander e Hansel, ma è inutile riflettere a priori su cosa ci riserverà il film e sui sottotesti ironici di un trailer. In fondo, anche il primo Zoolander ragionava sull’idea di stupidità dell’uomo come negazione dell’evoluzionismo e di un Dio creatore. Limitiamoci a godere del nuovo trailer in attesa dell’uscita del film nel febbraio del 2016.