Si è conclusa poche ore fa allo spazio polifunzionale del Pier 36 di New York City la prima edizione degli Youtube Music Awards: ecco i vincitori delle categorie presenti.

Come “artista dell’anno” si aggiudica il titolo Eminem, mentre “I Knwe You Were in Trouble” di Taylor Swift ha vinto nella sezione “YouTube Phenomenon”. Macklemore & Ryan Lewis è la “rivelazione dell’anno”. Tra gli altri premi, a “Radioactive”, cover dei Imagine Dragons registrata da Lindsey Stirling col gruppo vocale dei Pentatonix , è andata la palma di “fenomeno virale dell’anno” (foto by InfoPhoto).

Alle star del pop coreano Girls’ Generation è stata consegnato il premio come “video dell’anno” per la clip di “I got a boy”, mentre “See me standing” di DeStorm, attore, musicista e personaggio di spicco sul web, ha vinto su tutti nella categoria “Innovation of the year”, dedicata al video più innovativo e originale sulla piattaforma di media sharing.

Nulla di fatto per alcuni big come “Atoms For Peace e Bat For Lashes”, entrambi in lizza nella categoria Innovation of the year rispettivamente con “Ingenue” e “Lilies”.

Snobbati “Gangnam style”di PSY (nella categoria “artista dell’anno” con “Gentleman”) e “Harlem shake” di Baauer, due dei fenomeni virali più importanti degli ultimi anni, non sono stati premiati.

Lo stesso per Naughty Boy e big mondiali come Rihanna, Katy Perry, One Direction e Miley Cyrus.

La serata è stata impreziosita dai set di Lady Gaga, Arcade Fire, Avicii e M.I.A., ai quali si sono aggiunte quelle di Tinie Tempah, Conor Maynard e Dizzee Rascal collegatisi in diretta da Londra.

Riepilogando:

Artista dell’anno - Eminem

YouTube Phenomenon - Taylor Swift 

Rivelazione dell’anno - Macklemore & Ryan Lewis

Fenomeno virale dell’anno - Radioactive

Video dell’anno - “I got a boy” di  Girls’ Generation

Innovation of the year - “See me standing” di DeStorm