Con l’approssimarsi del prossimo Festival di Cannes, che verrà inaugurato il 13 maggio, ecco arrivare il primo trailer di Youth – La giovinezza, la nuova opera di Paolo Sorrentino,

Il regista campano, ancora una volta in concorso dopo l’exploit di La grande bellezza, successivamente premiato con l’Oscar al miglior film straniero, come ormai noto farà parte del “trio delle meraviglie” italiane che rappresenterà l’Italia a Cannes. insieme a Nanni Moretti (Mia madre) e Matteo Garrone (Il Racconto dei racconti).

Nonostante sia rimasto fedele al proprio stile rarefatto ed estetizzante, attento all’equilibrio della composizione dell’inquadratura e all’aspetto sonoro e musicale, Sorrentino in Youth per il ruolo del protagonista a sorpresa non ha chiamato il collaboratore fedele Toni Servillo ma, visto anche l’appeal e l’ambientazione internazionale della pellicola, si è rivolto all’altrettanto prestigioso Michael Caine.

L’attore americano interpreta infatti il ruolo del compositore e conduttore Fred, personaggio principale di un affresco che ancora una volta parrebbe affrontare il tema del rimpianto, della nostalgia e della malinconia per il passato e le occasioni perduti.

Insieme a lui nell’elegante hotel ai piedi delle Alpi si trova l’amico Mick (il grande Harvey Keitel), un regista ancora in attività che sta cercando di realizzare quello che pensa essere il suo ultimo film importante. Entrambi, in una primaverile atmosfera sospesa, sanno bene che il loro tempo sta per scadere e affrontano il futuro ognuno a modo proprio.

Guardano quindi con curiosità e tenerezza alle confuse vite dei loro figli, a quelle degli sceneggiatori di Micj e degli altri ospiti dell’albergo, che invece sembrano avere a disposizione tutto il tempo che a loro manca. Mentre Mick è impegnato nel lavoro di scrittura, il più rilassato Fred non ha intenzione di riprendere la propria vocazione artistica. Tuttavia c’è qualcuno che vuole a tutti i costi riascoltare le sue composizioni e vederlo condurre ancora una volta.

Nel cast del film anche altre star di prima grandezza come Rachel Weisz, Paul Dano, Jane Fonda, e la “nostra” bellissima Madalina Ghenea, nei panni di una Miss Universo, anch’ella ospite dell’albergo in cui risiedono i protagonisti. L’uscita del film in Italia è prevista per il 20 maggio.