Manca ormai meno di un mese all’uscita di X-Men Apocalisse, l’ultimo capitolo della saga cinematografica dei mutanti conosciuti nei fumetti Marvel, che sbarcheranno nelle sale italiane il 18 maggio.

Dopo il successo dell’episodio precedente, Giorni di un futuro passato (ambientato in una timeline alternativa negli anni ’70), questa volta ci ritroviamo negli anni ’80 e gli allievi della scuola del Professor X – Charles Xavier devono vedersela con la colossale minaccia rappresentata dal risveglio di En Sabah Nur, alias Apocalisse, forse il primo mutante della storia, dotato dei poteri di un dio.

Come si può vedere dal nuovo trailer del film diretto da Bryan Singer (già regista di tre capitoli del franchise), non ci sarà più alcuno spazio per il compromesso tra la via pacifica di coesistenza voluta dal Professor Xavier ed Erik Lehnsherr alias Magneto: l’avvento di Apocalisse infatti significa estinzione totale per la razza umana e rinascita di una nuova civiltà dominata dai mutanti.

Apocalisse (Oscar Isaac) ha infatti inglobato i poteri di molti altri mutanti, divenendo immortale e invincibile. Dopo essersi risvegliato dopo migliaia di anni, disilluso dal mondo, trova e ingaggia un gruppo di quattro potenti mutanti che diventano i suoi Cavalieri: si tratta di Magneto (Michael Fassbender), la ninja telepatica Psylocke (Olivia Munn), la dominatrice degli elementi Tempesta (Alexandra Shipp), e l’alato Angelo (Ben Hardy).

A contrastarli solo una squadra di allievi del Professor X (James McAvoy), che nel frattempo viene rapito da Apocalisse. Il futuro della Terra è allora nelle mani di Raven (Jennifer Lawrence), che deve guidare un gruppo di giovani X-Men per fermare la più potente nemesi e salvare il genere umano dalla distruzione totale.

La squadra è composta da una serie di volti nuovi e giovani, a svecchiare il parco di interpreti, che vestono i panni di alcuni personaggi storici delle storie degli X-Men: si tratta di Ciclope (Tye Sheridan), Jean Grey (Sophie Turner), Bestia (Nicholas Hoult), Havok (Lucas Till), Quicksilver (Evan Peters), Nightcrawler (Kod Smit-McPhee) e Jubilee (Lana Condor).

E in X-Men Apocalisse non manca neanche la tanto agognata comparsata di Wolverine, conferamata da questo terzo trailer: imperdibile anche perché Logan è di sicuro il mutante più carismatico al cinema. Ancora una volta il personaggio viene impersonato dall’inossidabile Hugh Jackman.