A ben tredici anni di distanza dalla sua ultima messa in onda, per la gioia di tutti gli appassionati la serie televisiva sci-fi X-Files si prepara a tornare nuovamente sul piccolo schermo con sei episodi che debutteranno su Fox il prossimo anno.

Ovviamente torneranno anche i due protagonisti, Gillian Anderson nei panni di Dana Scully e David Duchovny in quelli di Fox Mulder. Proprio Duchovny avrebbe già avuto l’occasione di leggere il copione di quello che sarà il primo episodio che marcherà il ritorno ufficiale della serie, dichiarando al magazine Entertainment Weekly di essersi anche commosso.

Ho avuto la prima sceneggiatura questa mattina” ha dichiarato di recente l’attore al magazine “l’ho letta circa un’ora fa e ho iniziato a piangere mentre leggevo la prima pagina. È stato così strano vedere i nomi sulle pagine, non aveva nulla a che fare con la sceneggiatura stessa. Ne avevamo parlato da tempo, lo stavamo pianificando da anni e ci è voluto molto tempo per riuscire a riunire le persone nello stesso posto e fare l’accordo con Fox. Quindi diciamo che ne parlavamo da due anni. Ora arriva la parte divertente. Adesso possiamo farlo per davvero. È stato bello e stranamente emozionante per me e devo capire come sfruttare tutto questo (nella performance.

Ovviamente, alla domanda riguardo la sceneggiatura l’attore non ha rilasciato alcuna anticipazione tuttavia ha confermato che “se bene ci siano solamente sei episodi ci sarà un mix” tra elementi mitologici e nuovi misteri autonomi d’altronde, spiega lo stesso, “non sarebbe davvero X-Files senza la mitologia”.

Se bene l’emittente televisiva abbia ordinato solamente sei episodi, lo stesso attore ha comunque rivelato al magazine di essere intenzionato a fare altro, sempre nella serie: “sarei aperto a girare un altro ciclo. Non sono sicuro di essere in grado di fare una stagione di 20 episodi a questo punto della mia vita e non so se anche Gillian potrebbe. Ma penso che tutti abbiamo la mente aperta ad un eventuale seguito, dopo di questo. Sicuramente non abbiamo resuscitato la serie con l’idea di concluderla definitivamente”.

Oltre A Duchovny e Gillian Anderson nel cast ci saranno altri volti già noti nella serie televisiva come Mitch Pileggi nei panni del vicedirettore dell’FBI Walter Skinner e William B. Davis in quelli dell’uomo che fuma. Per quanto riguarda invece la parte della sceneggiatura, torna l’ideatore della serie Chris Carter insieme agli scrittori originali Glen Morgan e James Wong.