Tutti coloro che hanno apprezzato il revival di X-Files, a tutti gli effetti una sorta di decima stagione della serie tv, saranno contenti di sapere che sono in corso trattative per portare avanti la produzione con nuovi episodi.

Ad annunciarlo è lo stesso presidente della Fox Entertainment, David Madden, che in un intervista ha affermato che al network piacerebbe proporre altre stagioni del franchise: “Ci sono discorsi aperti con i tre interessati principali”, alludendo al creatore Chris Carter e ai due protagonisti David Duchovny e Gillian Anderson. “Stiamo lavorando sodo e speriamo di avere una nuova stagione da offrire al più presto.”

Anche la responsabile del gruppo Fox Tv, Dana Walden, ha ammesso che per la decima stagione i dirigenti avrebbero voluto più di sei episodi.

Tuttavia alcune limitazioni – tra cui la residenza della Anderson in Gran Bretagna e quella di Duchovny a Los Angeles per una serie che si gira a Vancouver, in Canada – hanno permesso di realizzare soltanto quel materiale. La Walden spiega che il problema principale consiste nel sincronizzare gli impegni dei due attori, e realisticamente una undicesima stagione potrebbe arrivare a 10 o almeno 8 puntate.

Nessun appunto invece sulla direzione da prendere, essendo i due dirigenti soddisfatti delle decisioni prese da Chris Carter e dal suo team.

L’ipotesi di una nuova stagione è stata promossa anche da Duchovny, star della serie Aquarius, il quale augurando buon compleanno alla sua partner le ha ricordato che la Fox vorrebbe che lucidasse il vecchio distintivo, riferendosi a quello dell’FBI di Dana Scully.