X Factor 2015 nella quarta puntata ha dedicato la serata alla musica Electro Dance con l’apertura di  Giorgio Moroder annunciato in grande stile da Alessandro Cattelan: “Questa sera iniziamo con una storia: un uomo della Valgardena che invece di rimanere con le ciaspole decide di vivere di musica. E scrive delle hit pazzesche, le colonne sonore della vita. E vince tre Oscar. Quell’uomo ha degli occhiali, dei baffi ed un nome: Giorgio”.

Su un medley di tutti i maggiori successi internazionali del padre della disco, i giudici Elio, Mika, Skin e Fedez insieme ai concorrenti di X Factor salgono sul palco dell’ArenaMoroder inoltre assiste alla puntata, regalandoci una sorpresa: farà un remix di un pezzo dell’album del vincitore di questa edizione.

La prima manche è aperta da Enrica canta Burnin’ up di Jessie J ft. 2 Chainz. Mika senza parole: “Ma da dove sei venuta? Come sei riuscita a fare questo lavoro pazzesco? Ha funzionato tutto”. Davide, Urban Strangers in Numb/Encore di Jay Z e Linkin Park, Luca in Always on my mind dei Pet Shop Boys e Landolrd in Promises di Nero, in occasione di questa serata, esplorano nuovi modi di far musica in Arena. Le scelte dei giudici non hanno brillato per popolarità e anche le esibizioni dei ragazzi sono state sufficienti. Nella prima manche al ballottaggio va Luca.

A coronamento di questa prima manche, sul palco di XF9 si esibiscono per la prima volta i 5 Seconds Of Summer, cantando la loro hit: “Hey Everybody!”. Le fan in delirio tra pianti e urli per i giovani cantanti, loro salutano Mika prima di uscire con “We love Mika”.

Ad aprire la seconda manche in questa serata dedicata alla musica electro dance è Margherita in Tainted love di Soft Cell che non riesce a convincere del tutto i giudici.

La giovane di Pesaro è seguita a ruota dai Moseek in piena rivoluzione con Revolution degli Elliphant e per Mika “Avete lo stile e sapete come lavorarlo, state diventando i più interessanti tra i gruppi”. 

Buona esibizione anche per Leonardo inOnly you di Yazoo  e Giosada, che chiude le esibizioni della puntata con  Girls you want dei Divo  che non è un brano per le sue corde ma che ha affrontato in maniera professionale come spiega Elio: “Sei stato grande, hai accettato tutto quello che ti ho chiesto”.

Al ballottaggio stavolta va Margherita che dovrà scontrarsi con Luca.

Dopo essersi esibiti con i propri cavalli di battaglia, i giudici non riescono a decidere e Fedez provoca il primo Tilt di #XF9: “Sono d’accordo con Elio, chiunque esca è bravissimo ma davanti a me, alla fine degli Home Visit, eravate i vincitori papabili. Sono contento di essere l’ago della bilancia perché ogni scelta sarebbe dettata dalla pancia, penso sia giusto far decidere il pubblico”

Dopo i 200 secondi di ulteriore votazione da casa, il quarto eliminato di X Factor 2015 è Margherita.