Non sembrano esserci possibilità di una nuova stagione di X Factor per Arisa dopo la sfuriata con Simona Ventura

Non tira aria tranquilla nei piani alti di X Factor 6, dopo la sfuriata con Simona Ventura nell’ultima puntata del talent show, Arisa non sembra essere interessata a svolgere le sue mansioni di giudice. La conferma arriverebbe da una intervista al settimanale ‘Tv Sorrisi e Canzoni’ in edicola questa settimana.

Tutto nasce dalla sfuriata di Arisa di giovedì scorso quando la cantante si è vista eliminare l’ultimo gruppo rimasto in gara, i Freres Chaos. Come vuole il regolamento, quando il parere dei giudici non riesce a promuovere l’uno o l’altro artista, ci si affida al televoto. Così succede che il suo gruppo viene eliminato.

Arisa è un fiume in piena, sbotta attaccando Simona Ventura di essere falsa, se la prende con il televoto, a suo dire pilotato. Inutile dire che SuperSimo risponde a tono e definisce arroganti sia la cantante che i suoi pupilli.

Arisa rivela al settimanale tutte le sue titubanze:

Sono irrequieta e sono anche una fan della verità, se mi infervoro non è per finta. Li ho esagerato, forse la tv non fa per me. C’è sempre un margine, più o meno alto, di finzione. L’anno prossimo? Non lo so, ci sono state molte conflittualità.

Resta da capire se questa decisione, ancora da confermare, sia stata presa di sua spontanea volontà o se è stata indotta dagli altri vertici. In effetti, dalle voci di corridoio si dice che gli altri vertici non abbiano preso molto bene questa reazione spropositata. Nils Hartmann, direttore di produzione di Sky, a proposito della poco edificante scenata di Arisa ha espresso la sua lapidaria opinione: “più adatta ad un reality, piuttosto che ad un talent show”.