Seconda puntata dedicata ai BootCamp di X Factor 2015, dopo aver scoperto i prescelti di Elio e Fedez nella scorsa puntata in questa è stato il turno di Mika e Skin. Le due pop star internazionali di X Factor hanno dovuto scegliere sei tra i loro aspiranti cantanti da portare agli Home Visit.

Le due esibizioni che più hanno scaldato il pubblico e i giudici sono quella di Lorenzo Dragusin che è riuscito ad ottenere la standing ovation del pubblico e i complimenti dai concorrenti e dai giudici con una versione di Stay with me di Sam Smith. L’altra esibizione da segnalare è quella di Margherita Principi che incanta con Another love di Tom Odell. La sua coach Skin commenta: “La tua voce è un dono dell’universo”.

Mika per la categoria Under Uomini ha scelto Marco, Eva, Leonardo Dragusin, Luca, Angel Gabriel e Cranio Randagio.

Skin ha scelto di portare agli Home Visit le Under Donne Selene, Eleonora, Margherita, Martina, Enrica e Gaia.

Fedez per la categoria Gruppi ha scelto OSC2X, gli Street Chords, i Moseek, i LandLord, gli Urban Strangers e gli Iron Mais.

Elio per la categoria Over ha optato per Giovanni Sada, David Ayenivon, Diego Esposito, Davide Sciortino, Massimiliano d’Alessandro e Marco Sbarbati.

Fedez contro un concorrente che ricorda Fragola

Per la categoria Under Uomini non passa Francesco Paolo Sottili per volere del rapper Fedez che si scaglia contro di lui paragonandolo a Lorenzo Fragola: “Non dico che imiti Lorenzo Fragola, ma sto avendo déjàvu. Penso che la storia si ripete solo quando la si dimentica, adesso è molto presto. Non vincerà X Factor, è un posto sprecato. Gli è andata di sfiga che ha vinto un concorrente molto simile alla sua cifra stilistica, ma lui non è Lorenzo Fragola e non lo imita

La prossima puntata sarà la volta degli Home Visit e la definizione delle squadre per i Live di X Factor 2015.