Da quando Batman v Superman è uscito nelle sale cinematografiche di tutto il mondo l’attesa per il film dedicato a Wonder Woman è salita alle stelle: il personaggio interpretato da Gal Gadot è risultato uno dei punti forti della pellicola e le sue scene in trio con i due protagonisti hanno riscosso molto successo presso i fan.

Ci sarà ancora però da attendere, dato che la pellicola diretta da Patty Jenkins, la regista di Monster, arriverà solo a giugno del 2017. Gli appassionati italiani però potrebbero godere di qualche anticipazione, dato che la Warner Bros ha annunciato che nei piani di produzione sono previsti tre giorni di riprese a Ravello, presso la Costiera Amalfitana, per poi spostarsi a Marina di Camerota e a Matera per un periodo di tempo indefinito.

Ancora ignote le scene che qui verranno girate, ma non è difficile ipotizzare che la regista voglia sfruttare il fascino senza tempo delle location per ambientare il suo racconto che si svolge all’inizio del Novecento (i lettori dei fumetti e gli spettatori del film sanno che Wonder Woman – Diana Prince è una donna molto antica, nonostante non dimostri la sua età effettiva).

Nel frattempo la Warner Bros ha pubblicato una prima fotografia ufficiale in cui Gal Gadot è affiancata da tre guerriere amazzoni: una di queste è la regina Ippolita, interpretata da Connie Nielsen (L'avvocato del diavolo), le altre due sono le zie di Diana, ovvero il Generale Antiope (Robin Wright) e Menalippe (Lisa Loven Kongsli).

L'ambiente che si vede sullo sfondo è quello di Temiscira, una mitologica isola greca nella quale avrebbero vissuto le Amazzoni, che avevano fondato una società pacifica priva di uomini. Come già annunciato quella raccontata nel film sarà la origin story del personaggio, che entrerà a far parte della storia dei mortali a partire dal Novecento, in occasione di quella che pare essere il primo conflitto mondiale, o almeno così è parso dalle prime indiscrezioni.

// ]]>