Wind Summer Festival 2017: il programma musicale da Piazza del Popolo con Alessia Marcuzzi su Canale 5 cambia nome ma continuerà ad essere una grande festa della musica per eleggere la colonna sonora dell’estate italiana con tutti i cantanti che si esibiranno live di fronte al pubblico di Roma e a quello che seguirà l’evento, in differita, televisivo.

Il programma verrà registrato in Piazza del Popolo a Roma Giovedì 22, venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 giugno andrà in scena in Piazza del Popolo a Roma (dalle ore 20.00 - ingresso gratuito) e per partecipare basta presentarsi con qualche ora di anticipo. Lo show quest’anno sarà condotto da Alessia Marcuzzi con Daniele Battaglia voce di R105 e Nicolò De Devittis al suo debutto come conduttore televisivo.

I quattro appuntamenti con la colonna sonora dell’estate saranno seguiti in diretta su Radio 105 e andranno in onda a luglio, con la regia di Roberto Cenci, in quattro puntate in prima serata su Canale 5 e, in contemporanea, su Radio 105.

Wind Summer Festival 2017: tutti cantanti in gara

Questi i primi nomi degli artisti italiani e internazionali che si alterneranno nelle 4 serate: Elisa, Fiorella Mannoia, Francesco Gabbani, Francesco Renga, Gianna Nannini, Giorgia, Il Volo, J-Ax & Fedez, Max Pezzali, Nek, 2Cellos, Jasmine Thompson, Jax Jones, Ofenbach, Paola Turci, Syria, Takagi & Ketra, Lorenzo Fragola e Arisa, Giusy Ferreri, The Kolors, Thegiornalisti, Umberto Tozzi, Benji & Fede e Annalisa, Fabio Rovazzi, Michele Bravi, Nina Zilli, Raphael Gualazzi, Riki, Samuel, Ermal Meta, Alessio Bernabei, Alex Britti, Alexia, Baby K, Bianca Atzei, Chiara, Elodie, Fabrizio Moro, Federica, Gabry Ponte e Favij, Gaia, Gary Dourdan, Ghali, Il Cile, Irama, Jake La Furia, Kadebostany, Lodovica Comello, Mario Venuti, Sergio Sylvestre, Thomas, Tiromancino… e tanti altri.

Anche quest’anno, oltre ad ospitare i big della musica italiana,spazio a 6 giovani artisti che sfidandosi tra loro avranno la possibilità di esibirsi davanti al grande pubblico. Questi i nomi: Amara, i Desideri, LowLow, Mahmood, Tony Maiello e Shade. Il meccanismo di votazione sarà come quello delle scorse edizioni, ancora una volta sarà “la musica che vota la musica”! I 6 giovani in gara si sfideranno a coppie nel corso dei primi tre appuntamenti e saranno votati dagli artisti big ospiti e da una giuria di giornalisti musicali e televisivi del web. Ogni sera verrà decretato un vincitore di tappa e i tre vincitori si sfideranno in occasione del quarto e ultimo appuntamento, durante il quale verrà eletto il vincitore finale.

Verranno, poi. assegnati altri due premi speciali. Earone, la società che fornisce all’industria musicale le rilevazioni AirPlay radio e TV in tempo reale, assegnerà il premio Wind Summer Festival al brano numero 1 della classifica dell’airplay radiofonico, ovvero quello che otterrà il maggior punteggio, tra i brani che gli artisti proporranno sul palco di Piazza del Popolo.

Quest’anno il programma perde la partnership con Rtl 102,5 e l’organizzazione è affidata esclusivamente a F&P group e non ci sarà il supporto di Fascino di Maria De Filippi. Ritorna il tv l’erede del FestivalBar ma visto che in tv tornano di moda i programmi del passato c’è da sperare in un revival anche del festival dell’estate in musica.