Primi poster, dettagli sulla trama e informazioni sul cast completo per Warcraft, la trasposizione cinematografica del franchise videoludico della Blizzard.

Come già noto la pellicola, dopo essere passata per le mani di Sam Raimi, è stata affidata in via definitiva a Duncan Jones, il regista figlio di David Bowie che si è fatto conoscere per due film di fantascienza molto acclamati come Moon e Source Code.

Ciò che invece non si sapeva è che il film, distribuito dalla Universal Pictures e in uscita negli Stati Uniti l’11 marzo 2016, non sarà basato sul più recente World of Warcraft, dalla mitologia più articolata, ma sui due capitoli classici degli anni ’90, in cui a scontrarsi sono le due fazioni dell’Alleanza e dell’Orda.

Questa scelta probabilmente avrà semplificato la vita agli sceneggiatori Charles Leavitt, Chris Metzen e Jones stesso, ma per gli appassionati potrebbe rappresentare una parziale delusione. In ogni caso dai dettagli emersi durante la convention della Blizzard, la BlizzCon di Los Angeles, sappiamo molto di più sui personaggi protagonisti e sulle loro motivazioni.

Nello schieramento dell’Alleanza troviamo Anduin Lothar (Travis Fimmel), un eroe di guerra che ha sacrificato tutto per proteggere il mondo di Azeroth, il Re Llane Wrynn (Dominic Cooper), leader della città di Stormwind, il Guardiano Medivh (Ben Foster), una figura misteriosa dai poteri formidabili, il giovane mago in cerca di verità Khadgar (Ben Schnetzer), Lady Taria (Ruth Negga), la regina di Stormwind e Garona (Paula Patton), una sopravvissuta dalla volontà ferrea che deve decidere da che parte stare.

Pare infatti probabile che Jones voglia dipingere l’Orda in modo sfumato, cercando di comprendere il punto di vista degli invasori. Dall’altra parte troviamo Durotan (Toby Kebbel), il Capo del Clan Frostwolf che cerca di salvare la propria gente dall’estinzione, il suo braccio destro Orgrim (Rob Kazinsky), destinato a impugnare il leggendario Doomhammer, Blackhand (Clancy Brown), conosciuto come il Distruttore, feroce e titanico combattente e infine Gul’dan (Daniel Wu), comandante supremo potenziato da una magia oscura che non riesce a controllare.

Questi i due poster ufficiali resi pubblici, uno per ogni fazione. Sono stati creati anche due siti web https://www.fightforthealliance.com/ e https://www.fightforthehorde.com/ ai quali ci si può iscrivere per supportare il proprio schieramento preferito.

Foto: Universal Pictures – Blizzard Entertainment – Legendary Pictures