Nuovo materiale promozionale per Warcraft – L’inizio, la pellicola fantasy diretta da Duncan Jones, il regista figlio di David Bowie, che si è fatto conoscere da Hollywood con due opere di fantascienza come Moon e Source Code.

Ennesima trasposizione videoludica al cinema, Warcraft – L’inizio è tratto dall’omonimo franchise della Blizzard Entertainment, nato inizialmente come uno strategico in tempo reale e poi divenuto un gioco di ruolo in multiplayer.

In uscita nelle sale il 1 giugno, il film scritto da Charles Leavitt e dello stesso cineasta, vede un cast che si divide tra i due schieramenti, quelli degli orchi e quello umano. Tra gli attori troviamo Travis Fimmel, Paula Patton, Ben Foster, Dominic Cooper, Toby Kebbell, Ben Schnetzer, Rob Kazinsky e Daniel Wu.

La storia infatti vede il pacifico regno di Azeroth sul piede di guerra a causa della minaccia costituita da una terribile stirpe di invasori: i guerrieri Orchi in fuga dalla loro terra agonizzante e pronti a colonizzarne un’altra. Quando il portale che collega i due mondi si apre, un esercito va incontro alla distruzione, mentre l’altro rischia l’estinzione.

Da fronti opposti, due eroi affronteranno un conflitto che deciderà il destino delle loro famiglie, dei loro popoli e della loro terra. Così ha inizio una spettacolare saga di potere e sacrificio, durante la quale la guerra avrà molte facce, ed ognuno combatterà per la propria causa.

Nell’intervista a Paula Patton appena pubblicata l’attrice tratteggia un ritratto di Garona, il suo personaggio, che definisce come una guerriera valorosa che a contatto con gli uomini mostra il suo lato più fragile. Come previsto dalla sceneggiatura, che è molto attenta alle sfumature psicologiche e alle comparazioni tra le due culture degli orchi e degli uomini, Garona riesce facilmente ad adattarsi, per quanto la sua natura fondamentale resti intatta.

Nella clip in italiano assistiamo invece allo sfoggio di abilità magiche di un Guardiano, che si prende gioco di un impertinente invasore della sua libreria.