“Era a un passo dalla Casa, ma poi ha ricevuto un no secco. Wanna Marchi, oggi una donna libera, dopo aver scontato il carcere e gli arresti domiciliari, poteva essere una concorrente del reality. Ma, alla fine, la sua partecipazione ha creato “squilibrio” ancor prima che entrasse. Come mai? La Marchi non l’ha presa benissimo” ha scritto il settimanale “Chi” diretto da Alfonso Signorini svelando che Wanna Marchi sarebbe potuta essere una delle concorrenti del Grande Fratello Vip, il reality di Canale 5 in cui, in queste settimane, è successo di tutto. Dall’espulsione del pugile Clemente Russo alla squalifica di Pamela Prati che, dopo essersi chiusa in bagno e aver violato ripetutamente il regolamento, ha inveito contro la produzione del programma con un sonoro: “Stronzi, chiamatemi un taxi”.

Wanna Marchi intervistata da Maurizio Costanzo

A riportare Wanna Marchi in tv ci aveva già pensato Maurizio Costanzo: “Io voglio lasciarmi il passato alle spalle. Cosa posso fare? Voglio lavorare. Ho sempre fatto l’estetista. Magari tornare in tv ma non voglio vendere, mai più. Anche se, senza Wanna Marchi, le vendite in televisione sono crollate” aveva confessato. Insomma per la Marchi, quella del Grande Fratello Vip, è stata certamente un’occasione mancata. Ma, mai dire mai..