Sta per calare il sipario anche per la quinta stagione di The Walking Dead: il 29 marzo, infatti l’emittente televisiva AMC trasmetterà l’ultimo episodio sulla serie zombesca tra le più seguite e amate degli ultimi anni.

Ma non sarebbe un finale di stagione senza una puntata speciale: proprio per questo motivo quest’ultima durerà di ben novanta minuti, trenta minuti in più di ogni altra puntata normale, della durata, quindi, di un’ora. La notizia sarebbe stata diramata dalla stessa emittente statunitense ma

Dopo l’ultima puntata, che andrà in onda alle 9pm EST ed è stata diretta dal produttore esecutivo Greg Nicotero, alle 10:30 pm EST sempre sulla stessa emittente andrà in onda il dopo show live “Talking Dead” presentato da Chris Hardwick (“Terminator 3 – Le macchine ribelli”) per parlare della puntata e “dire addio” ai personaggi scomparsi durante la serie.

La serie zombesca record di ascolti con più di 17 milioni di telespettatori solo negli Stati Uniti verrà trasmessa anche in Italia, il giorno dopo, su Fox. Ma una volta finita questa stagione inizierà un nuovo conto alla rovescia perché la serie è stata rinnovata per una sesta serie, attesa per il prossimo autunno.

Allerta spoiler

Secondo quanto rivelato da Entertainment Weekly nell’ultimo episodio della quinta stagione “Daryl (Norman Reedus) si trova nei guai durante un’escursione, mentre ad Alexandria Rick ed il suo gruppo continuano a sentirsi degli estranei, mentre il pericolo è sempre più in agguato vicino ai cancelli”.