La terza puntata delle Blind Audition di The Voice of Italy 3 si è appena conclusa e ha fatto parlare di sé grazie allo stile accattivante delle prime puntate con i casting al buio. Seduti sulle poltrone girevoli una nuova squadra di giudici formata da Pelù, Noemi, J-Ax, Roby e Francesco Facchinetti che per il momento si sono dimostrati all’altezza del ruolo oltre che dei grandissimi intrattenitori.

Il primo candidato a passare alla fase successiva è Fatima che ha convinto tutti e quattro i giudici e farà parte del team Ax.

Un rocker come Marco de Vincentis invece ha scelto subito Pelù mentre al team Noemi si aggiunge Roberto che si è esibito in You are so beautiful. Chiara invece si definisce una “Jovanotti al femminile con la sensibilità di Fabi, l’umorismo di Silvestri e ,a poesia di De Gregori” convince Ax, Noemi e iFach. Sceglie la coppia padre-figlio.

Altro rocker è Luca di 27 anni che propone Three little birds e corre in squadra da Pelù dove poco dopo viene raggiunto da Denise che propone musica celtica.

Al team dei looser2.0 invece farà parte la rapper Lavinia e la figlia d’arte Virginia (suo padre era il bassista dei Beans). Budapest di Benny Pierry convince solo Noemi ma tra i due è amore e con la rossa va anche Viola che si è esibita in Stay.

I Facchinetti questa sera conquistano prima Sofia che per loro fa parte delle voci particolari che stanno cercando ma soprattutto vincono tutto convincendo ad andare nel loro team Sarah Jane Olog nota al pubblico per essere stata la corista di Noemi oltre che vocalist del programma di Max Giusti su Radio 2.

Ecco chi ha già passato la prima selezione nelle precedenti puntate.

TEAM FACH: Sara Vita Felline, Valentina Caturelli, Claudio Placanica, Alex Ceccotti, Fabio Curto, Clelia Granata, Alberto Slitti

TEAM J-AX: Francesca Cini, Ludovica Cola, Ilenia Bentrovato, Raffaele Esposito, Chiara Iezzi, Nathalie Coppola, Giuseppe Boscaglia

TEAM NOEMI: Keniatta, Alexandre Vella, Dany Petrarulo, Amelia Villano, Nicol Manenti, Thomas Cheval

TEAM PIERO PELÙ: Martina Liscaio, Ira Green, Tommaso Gregianin, Mariangela De Santis, Alessandra Salerno, Roberta Carrese