“Ero favorevole alla partecipazione delle Marchi all’Isola perché penso che tutti possiamo sbagliare. Loro hanno pagato per quello che hanno fatto e non è sempre così. Se ad una persona non dai la possibilità di riprovarci, a me non pare giusto”, queste le parole di Vladimir Luxuria, co-conduttrice de “L’Isola dei Famosi”, ospite nel salotto di “Verissimo” insieme all’inviato Stefano Bettarini, ex concorrente del “Grande Fratello Vip” ed ex marito di Simona Ventura. “Puoi fare bene, ma puoi anche fare una pessima figura all’Isola dei famosi. Quindi credo che la possibilità di poter avere una seconda chance debba essere data a chi ha pagato il suo debito” ha aggiunto Luxuria parlando dell’esclusione delle Marchi.

Luxuria: “Le Marchi avrebbero potuto fare un’isola diversa”

“Se loro avessero fatto l’Isola dicendo che erano state vittime della giustizia, dopo una settimana sarebbero state fatte fuori ma, se fossero andate riconoscendo i propri sbagli, avrebbero potuto fare un’Isola diversa” ha concluso Vladimir Luxuria che, con Alessia Marcuzzi, sarà alla guida de “L’Isola dei Famosi”, in onda dal 30 gennaio nella prima serata di Canale 5.

Mediaset contro le Marchi: “Inopportune”

Ad essere criticata è la scelta di Mediaset che non ha consentito la partecipazione delle Marchi al reality show di Canale 5: in un comunicato dell’azienda di Cologno Monzese la loro presenza è stata definita “inopportuna”.