Vittorio Sgarbi è stato operato d’urgenza questa notte a seguito di un improvviso malore.

Il celebre personaggio si trovava infatti in viaggio da Brescia, dove aveva partecipato a una serata di gala presso il il Teatro Grande, verso Roma.

Con lui si trovava il suo autista, che si è premurato di chiamare i soccorsi. Attualmente Sgarbi è ricoverato presso il Policlinico di Modena, dove è avvenuto l’intervento chirurgico d’urgenza, trovandosi in terapia intensiva.

Nel comunicato stampa diffuso anche sulla pagina personale di Facebook si conferma che le condizioni di Vittorio Sgarbi sono buone. Massiccia la risposta del pubblico, con incoraggiamenti e auguri di ogni genere, per circa 16mila like e quasi 4mila commenti.

C’è chi invoca il suo tormentone televisivo – “Capra, vedi di alzarti in fretta perché il tuo posto è in mezzo a noi caproni.
In bocca al lupo” - e chi si spende in un panegirico – “ In questo stato italiano, dove l’ignoranza regna sovrana, non possiamo permettere di spegnere una delle poche luci che ancora ci consente di vedere nel buio….Vittorio resisti! Sei l’unico monumento rimasto in grado di poterci far camminare a testa alta, anche se questa nazione non ti merita non può fare a meno di te.”