Vittorio Brumotti, campione di bike trial e inviato di Striscia la Notizia, sarebbe stato aggredito insieme al padre Claudio nel corso di un’escursione in bici lungo la strada provinciale che da Toirano porta a Bardineto (nella zona del savonese). In attesa che Vittorio Brumotti faccia luce su quanto veramente accaduto, lo stesso ha postato una foto e alcuni tweet per invitare le persone a non inveire con gli stranieri (gli aggressori sarebbero albanesi) e ad augurarsi soltanto che lui guarisca al più presto.

La foto postata su Twitter da Vittorio Brumotti lo ritrae infatti con un occhio piuttosto malconcio: il biker informa tutti che a breve subirà un piccolo intervento e che tornerà più forte di prima (ma di questo non dubitiamo affatto). Fra gli altri tweet postati da CentoPerCento Brumotti, anche un invito accorato a quanti stanno commentando l’episodio della sua aggressione. Vittorio Brumotti scrive: “Non odiate gli stranieri vi prego. Poi vi spiegherò bene. Adesso devo guarire, sono cose che capitano, chiedo solo di non fare polemica sul fatto che erano stranieri. Voglio solo guarire e tornare in bike!“.

https://twitter.com/brumottistar/status/633870145375588352

Vittorio Brumotti: i primi racconti sull’aggressione

La dinamica di quanto accaduto deve essere ancora resa chiara del tutto e lo stesso Brumotti, attraverso il suo account Twitter, ha assicurato che presto chiarirà ogni dettaglio. Nel frattempo si può anticipare, che stando almeno a quanto pervenuto, Brumotti e il padre sarebbero intervenuti in una lite già esplosa fra altre persone a causa di motivi automobilistici.