Mistero nel pomeriggio televisivo di ieri. Chi si è ritrovato a fare zapping tra i due contenitori pomeridiani Rai e Mediaset, Vita in Diretta e Pomeriggio 5, avrà certamente notato che Luca Campanile, ormai ribattezzato “l’uomo con il fucile giocattolo” che ha seminato il panico (a sua insaputa) tre giorni fa alla Stazione Termini di Roma, si trovava in onda poco dopo le 17 contemporaneamente sia su Rai 1 che su Canale 5. La cosa non è certamente sfuggita all’occhio attento dei telespettatori “twittaroli” che hanno subito segnalato il fattaccio chiedendo spiegazioni.

https://twitter.com/RossellaMarinuc/status/692746399679696896

https://twitter.com/ClaudiaSTArt/status/692743795352403968

https://twitter.com/taliabellagio5/status/692745662115516416

https://twitter.com/GattoPop/status/692745081229541376

https://twitter.com/az0rahai/status/692744804652945409?ref_src=twsrc%5Etfw

Cosa è successo? Di sicuro il povero Luca non ha il dono dell’ubiquità e la risposta può essere solamente una: uno dei due programmi aveva registrato l’intervista.

Già, ma chi? Per tutta l’intera durata dell’intervista, su Canale 5 Barbara d’Urso ha ripetuto continuamente l’ora a dimostrazione del fatto di essere live, di conseguenza, i telespettatori hanno così scoperto che dall’altra parte, su Rai 1, Marco Liorni aveva precedentemente registrato l’intervista a Campanile.

Il segreto di Pulcinella. A onor del vero, infatti, poco prima di mandare il contributo video, il giornalista di Rai 1 aveva correttamente avvisato i telespettatori che quest’ultimo era registrato. In rete si gridava già allo scandalo e alla vergogna del Servizio Pubblico e qualcuno si chiedeva anche chi sarebbe stato il prossimo ad essere licenziato ma la polemica si è subito spenta con il tweet dell’account ufficiale del programma.

https://twitter.com/vitaindiretta/status/692747156332154881

Certo, forse criticabile la scelta di mandarla in onda mentre lo stesso Luca Campanile faceva capolino sugli schermi Mediaset con tanto di scritta “esclusivo” ma, si sa, per gli ascolti si fa questo ed altro. Come ad esempio anticipare il count-down della mezzanotte di Capodanno.