A Verissimo sarà ospite Gabriel Garko  che nel talk show di Silvia Toffanin coglie l’occasione per fare chiarezza su alcune questioni che in queste ultime settimane lo hanno visto protagonista. Tra pochi giorni l’attore tornerà su Canale 5 con la fiction cult ‘L’Onore e il Rispetto – Ultimo Capitolo’.

Sul capitolo Striscia la Notizia e la mancata consegna a Zagarolo del primo Tapiro (ieri a Milano una seconda consegna è andata a buon fine) da parte di Valerio Staffelli, Gabriel dichiara: “Non sono scappato davanti alla consegna del Tapiro, me ne sono andato in maniera molto educata.Con Striscia la Notizia abbiamo fatto pace, anche se non ho pestato il piede a Valerio Staffelli. Abito a Zagarolo, non a Roma. Ho scelto di vivere in quel paese per rimanere tranquillo. Quindi, ovunque ma non a Zagarolo. Potevano beccarmi a Milano a Roma. Sono disponibile ovunque, ma non a casa mia. Ci vivo e vorrei stare tranquillo. Non vorrei uscire di casa e avere fuori i giornalisti come è successo l’altro giorno. Per cui me ne sono semplicemente andato. La conseguenza è che loro mi hanno inseguito. Con Striscia la Notizia, comunque, abbiamo fatto pace, anche se non gli ho pestato il piede (a Valerio Staffelli ndr).”

Invece, a proposito della frase pronunciata da Imma Battaglia sul fatto che Eva Grimaldi la ritenga più virile dello stesso Gabriel Garko, l’attore precisa: “Non sono per niente infastidito dalle frasi dette, perché le parole sono uscite dalla bocca di una persona molto intelligente. Stava facendo una battuta, poi il tutto è stato ripreso come se lei lo avesse detto seriamente”.

Poi scaglia una lancia a favore di Imma Battaglia: “Sono sicurissimo che Imma abbia detto questo in maniera ironica, anche perché ci conosciamo. Io ero a conoscenza della loro storia da circa due anni. Se Eva ha trovato una persona che la ama e la soddisfa più di me io sono contento per lei, perché le voglio molto bene e siamo rimasti ottimi amici”.

Infine, riguardo alla sua storia d’amore con Adua e ai suoi progetti per il futuro, Gabriel Garko confida: “Sono fidanzato con Adua da più di un anno. E’ una persona con cui mi diverto e con cui riesco ad evadere. Nonostante la differenza di età stiamo molto bene insieme. Non mi sposerò mai, ma io porto una fede e anche Adua”. Sulla sua paternità aggiunge: “I bambini mi piacciono molto, ma se devo programmare un figlio non lo farò mai, se capita è ben accetto”.

Un’intervista che ha permesso a Gabriel Garko di chiarire la sua posizione.