Altro che Levante e Flaminio Maphia, il vero tormentone dell’estate 2013 esce domani in tutte le radio. Lei è una ragazza umbra di 24 anni che si chiama Verdì ed ha già accumulato diverse gratificanti esperienze nel mondo della musica d’autore.
Finalista nei maggiori concorsi italiani come Sanremolab nel 2007 e 2008,  al concorso Musica Controcorrente 2010, dove ha ottenuto il secondo posto, la Targa Afi per il miglior progetto discografico e la Targa Bruno Lauzi. E ancora finalista al Premio Lunezia e al Premio Bianca d’Aponte nel 2011, nello stesso anno ha conquistato la ribalta delle audizioni Rai per Sanremo.
Il suo singolo d’esordio si intitola Fu Famosa ed è il disincantato ritratto di una star decaduta che assaporati i fasti del successo ora morde la polvere del declino e dell’oblio.
Una storia, narrata anche attraverso le immagini del videoclip realizzato dagli allievi della Scuola Romana di Cinema,   che fa pensare a una diva del passato, ma che potrebbe essere il destino di chiunque, accecato per un momento dall’onnipotenza della grande popolarità, si ritrova presto nell’anonimato e nella solitudine, senza aver saputo salvare nulla di ciò che veramente conta.
Il singolo Fu famosa come gli altri brani dell’album portano la firma di Verdì per i testi e di Stefano Profeta ed Emiliano Duncan per le musiche. Arrangiamenti di Stefano Profeta e missaggio di Luca Pellegrini. L’etichetta è la Carpe Diem, il Management e la Promozione sono curati da Antonio Laino per ProSincro. Distribuzione Artist First. La foto di copertina è di Elsa Campini.
In autunno è prevista l’uscita dell’album che conterrà, oltre Fu Famosa, brani frizzanti dalle sonorità elettro-pop, ma con testi di grande spessore che sovente  raccontano avventure di personaggi emarginati, “ultimi” ed invisibili agli occhi frettolosi del mondo, figure che emergono con forza grazie al linguaggio estremo e colorato, come dentro fumetti o insoliti cartoni animati.
per saperne di più:

twitter.com/VerdiOfficial

www.facebook.com/carpediemedizioni

www.facebook.com/Verdifanclub

Ecco il video di Fu Famosa: