È stata una serata da incorniciare quella di ieri sera che ha visto protagonista la musica con un Vasco Rossi davanti a 220mila persone accorse per lui al Modena Park dopo aver sfidato caldo, confusione e controlli di polizia solo per vedere il loro idolo. Un evento storico in onda sulla tv di stato con la collaborazione di Paolo Bonolis: una scelta editoriale che in molti non hanno appezzato visto che il concerto non è stato trasmesso integralmente, deludendo i milioni di fan che non sono potuti accorrere a Modena.

Ecco perché non è stato trasmesso integralmente il concerto di Vasco

C’è un motivo ben preciso: la Rai non poteva trasmettere per intero il concerto del Modena Park. Parte dei diritti erano stati concessi a 140 sale cinematografiche che avrebbero trasmesso l’evento in diretta, senza alcuna interruzione, senza l’intervento del conduttore Paolo Bonolis. Insomma una serata-evento per Rai 1 più che un concerto vero e proprio.

Vasco Rossi, intanto, è riuscito a catalizzare l’attenzione di milioni di italiani e a far parlare di sé per tutta la serata: i social network (Twitter in testa) sono stati invasi da post sulla rockstar che ha intonato le sue canzoni storiche, quelle più amate dagli italiani.

Vasco Rossi e i momenti hot della diretta Rai

Vasco Rossi, il concerto interrotto da Bonolis e il topless delle fan

Ad attirare l’attenzione dei telespettatori anche alcune inquadrature hot della regia Rai. Infatti, come mostrano diverse immagini circolate in rete, sono state pizzicate alcune ragazze in topless che, senza alcun filtro (essendo in diretta, poi, sarebbe stato praticamente impossibile, ndr), sono state trasmesse in prima serata su Rai 1. Le fan di Vasco, infatti, hanno cominciato a togliersi i propri reggiseni sulle note di “Rewind” e sulla strofa “Fammi godere”.

Il concerto di Vasco, dunque, si è svolto in un clima di serenità e nell’ambito di una grande festa, sempre all’insegna della buona musica. Un mix di ricordi, emozioni e tanto divertimento.