Brutta avventura sabato scorso per Vanessa Incontrada che è rimasta coinvolta in un incidente stradale, fortunatamente senza subire nessuna conseguenza fisica. Tutta colpa di un pirata della strada che sulla statale Aurelia, tra Braccagni e Orbetello, in provincia di Grosseto, ha proceduto sbandando per 40 km e colpendo tutte le autovetture a tiro, compresa quella dell’attrice.

La Incontrada è rimasta illesa, nonostante le condizioni critiche della sua automobile, e per questo ha partecipato ugualmente alla trasmissione domenicale “L’Arena” rilasciando l’intervista concordata tempo fa con Massimo Giletti:

È stato tremendo, sto peggio oggi di ieri, ieri avevo l’adrenalina addosso ma ora sto proprio male. Sono qui per amicizia perché so il lavoro che c’è dietro ma sicuramente dopo crollerò”.

Lo stesso presentatore ha, così, sottolineato la gravità dell’incidente che, fortunatamente, è finito per il meglio:

Vanessa è viva per miracolo, la macchina è andata completamente distrutta”.

Nella seconda parte dell’intervista si è, così, passati a parlare dei successi professionali dell’attrice, soprattutto della serie televisiva “Non dirlo al mio capo” in cui Vanessa interpreta una donna che è costretta a mentire per trovare lavoro. L’esordio della serie su Raiuno è stato entusiasmante, tanto che ci si aspetta ormai numeri da capogiro. Insomma, incidente a parte, è un vero periodo d’oro per la Incontrada che, per concludere, ha parlato del rapporto che ha con i paparazzi sempre in agguato:

“Sono sincera, non sono mai stata inseguita dai paparazzi e se ne arriva qualcuno a Follonica dove vivo mi avvisano tutti, dal panettiere al fioraio”.