Venduta all’ asta per 3.080 euro la discussa canotta indossata da Valerio Scanu a Cosenza, durante la settima tappa del suo tour estivo, #VsLive2015. La maxi canotta gialla traforata aveva infatti sollevato non pochi commenti ironici e critiche in rete; polemiche alle quali Valerio, ormai avvezzo ai giudizi, ha risposto mettendo all’ asta su eBay, lo scorso 11 agosto, il tanto discusso capo d’abbigliamento.

Dalla stupidità e dalla cattiveria della gente repressa, si può sempre trarre qualcosa di positivo – ha prontamente commentato il cantante – Posso ritenermi strafelice per essere riuscito a vendere la mia tanto discussa canotta gialla a più di 3.000 euro, che devolverò interamente in beneficenza all’ associazione ‘Diamo Una Mano’ che opera nei reparti di oncologia infantile a Napoli. A settembre andrò personalmente a trovare i bambini in reparto: voglio trascorrere una giornata con loro e consegnare l’ assegno direttamente nelle mani del presidente“.

Intanto prosegue con successo il tour estivo del cantante. Queste le prossime date in programma:

  • 28 agosto: Piazza Stella Maris, Porto Cervo, Sardegna, terra d’origine di Valerio Scanu, dove ad aprire il concerto ci sarà Maurizio Di Cesare, cagliaritano di nascita, distintosi per il suo talento durante l’ ultima edizione di The Voice of Italy (team J-AX).
  • 31 agosto: Camposano (Napoli)
  • 5 settembre: Tagliacozzo (L’Aquila)
  • 12 settembre: Fontechiari (Frosinone)
  • 19 settembre: Fiano Romano (Roma)

Valerio Scanu ha inoltre annunciato via Facebook che consegnerà la canotta autografata direttamente dal palco di Camposano, in occasione del concerto in programma nel napoletano il prossimo 31 agosto.