Sono già iniziate le riprese del primo film in cui Valeria Golino si mette alla prova come regista.

La Golino ha voluto fare il grande salto e sperimentarsi nel ruolo di regista per questo film , che si chiamerà “Vi Perdono”, dopo il buon successo riscosso dal suo primo cortometraggio “Armandino e il Madre”.

Una lunga carriera come attrice per Valeria Golino, nata a Napoli nel 1966, che la vede protagonista apprezzata a pluripremiata sia in Italia che negli Stati Uniti.

Le riprese del film “Vi perdono” sono iniziate in questi giorni a Tijuana in Messico, dove proseguiranno per qualche giorno per poi spostarsi definitivamente in Italia.

La storia del film è tratta dall’omonimo romanzo di Angela del Fabbro e racconta la storia di Irene, una ragazza di trentadue anni, single con qualche storia occasionale. Vive da sola e lavora per aiutare gli altri, cercando di dar conforto e aiuto alle persone che lo richiedono anche nelle situazioni più difficili. La svolta arriva con l’incontro con Grimaldi e il suo silenzioso dolore.

Il film “Vi perdono” è prodotto da Riccardo Scamarcio, con il quale la Golino è legata sentimentalmente dal 2006, Buena Onda e Les Films Des Tournells, con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.