Sono una delle coppie più belle del cinema italiano, sono insieme dal 2006 e oggi finalmente è arrivata la notizia che Valeria Golino e Riccardo Scamarcio si sposano. Nella giornata di ieri sono state infatti esposte online le pubblicazioni all’interno dell’albo pretorio del Comune di Andria, in Puglia, dove Scamarcio risiede ormai da anni (la sua città natale è però Trani). Da tempo si vociferava che la coppia stesse pensando al matrimonio e spesso si erano rincorsi anche i rumors di probabili gravidanze della Golino.

Pubblicazioni online a parte, per il momento non si conosce nessun altro dettaglio in merito né alla data effettiva delle nozze né alla location in cui le stesse si svolgeranno e si festeggeranno. Con tutta probabilità, a meno che non si riuscirà a carpire qualche dettaglio, Valeria Golino e Riccardo Scamarcio manterranno il riserbo fino all’avventa celebrazione del matrimonio. Da sempre, infatti, la coppia di attori è molto attenta alla propria privacy e sono state davvero poche le occasioni per vederli assieme.

Una coppia che funziona sia fuori dal set che sul set quella formata da Valeria Golino e Riccardo Scamarcio: nel 2013 l’attrice ha finalmente deciso di debuttare come regista, passando dunque dall’altra parte della macchina da presa. Per l’occasione il suo compagno ha deciso di produrre il film – stiamo parlando di Miele, ispirato al romanzo Vi perdono di Angela Del Fabbro, con Jasmine Trinca, Carlo Cecchi, Libero De Rienzo, Vinicio Marchioni e Iaia Forte.

Attualmente Riccardo Scamarcio sarà presto protagonista al cinema con il nuovo film di Sergio Castellitto, Nessuno si salva da solo, tratto ancora una volta da uno dei romanzi della moglie del regista, Margaret Mazzantini (Scamarcio sarà affiancato da Jasmine Trinca). Ma non soltanto per Castellitto. Il futuro marito di Valeria Golino sarà anche protagonista del film dei fratelli Paolo e Vittorio Taviani, Meraviglioso Boccaccio.