Valeria Golino e Riccardo Scamarcio non sarebbero più una coppia. Al momento si tratta di voci non confermate dai diretti interessati, ma stando alle informazioni in possesso di Novella 2000, il magazine che ha dato per prima l’annuncio della rottura tra i due attori, non vi sarebbero dubbi a riguardo.

Secondo il giornale la notizia arriverebbero direttamente da Roma, “da fonti molto autorevoli”: a quanto pare sarebbe stata la regista di Miele ha lasciare Scamarcio, e il motivo della fine della relazione sarebbe l’arrivo nella sua vita di un nuovo uomo, un francese.

Divisi da 14 anni d’età – Scamarcio ne ha 36, la Golino 50 – i due sono rimasti insieme per 10 anni e nell’aria c’era anche l’intenzione di coronare questa storia d’amore con le nozze. La coppia aveva infatti avviato le pratiche per il matrimonio, pur senza confermare una data precisa.

Proprio a dicembre dell’anno scorso la Golino aveva annunciato di voler sposare il suo fidanzato, e si era detta sorpresa del clamore che avevano provocato le pubblicazioni, apparse circa un anno fa sul sito del Comune di Andria, ovvero il primo passo preso in quella direzione.

La coppia formata da Valerio Golino e Riccardo Scamarcio si era distinta nel corso del tempo per la riservatezza e la gelosia con cui custodiva la propria privacy, pur senza ossessioni di controllo a ogni costo. I due si erano conosciuti nel 2006 sul set del film Texas e da allora avevano fatto coppia fissa.

Recentemente in un’intervista a Vanity Fair la Golino aveva dichiarato di non riuscire a vedersi in compagnia di un altro uomo: “Adesso mi sembra impossibile innamorarmi di un altro. Se mi dovessi lasciare con Riccardo, non riesco a vedermi in un futuro prossimo in un’altra relazione. Non mi piace nessuno che non sia lui”.

Al contrario Scamarcio si era rivelato molto più pragmatico – forse a ragione – con una filosofia piuttosto spiccia: “Puoi sbatterti finché vuoi, ma se le cose devono finire, finiscono. L’amore è un sentimento che sfugge completamente al nostro controllo”.