Anche per Carmen Di Pietro è tempo di vacanze ma, non potendosi permettere mete costose, ha deciso di accontentarsi di Ostia, un posto vicino casa quindi facilmente raggiungibile. Avendo rinunciato ad una parte della pensione di reversibilità dell’ex marito Sandro Paternostro e lavorando molto poco rispetto al passato, si fa sentire la crisi economica anche per la showgirl lucana ma lei sa come affrontarla, concedendosi ferie economiche.

Intervistata dal settimanale di gossip “Visto“, la Di Pietro ha così dichiarato come è riuscita a conciliare le esigenze di tutta la famiglia di andare in vacanza con la scarsa disponibilità economica:

“Ai miei figli faccio respirare l’aria di mare, senza fare grandi spostamenti e per risparmiare! Non rinuncio al lido con ombrellone e cabina: hanno il piacevole sapore di un ricordo per me, perché quando ero ragazzina ci si metteva il bikini in cabina e per me il tragitto verso la spiaggia era come un red carpet! Portiamo da casa un fiasco d’acqua, il tavolino e una sdraio che adoro. Al posto del materassino che si buca sempre, portiamo una camera d’aria, come mi suggerì il mio compianto marito Sandro Paternostro”.

La showgirl, preparando anche il pranzo a casa, riesce in questo modo a spendere solo cinque euro al giorno:

“È stata mia figlia Carmelina a dirmi di preparare la pasta al forno per poi mangiarla sulla spiaggia. Ci siamo alzate alle 5, abbiamo fatto il sugo e le polpette. Anziché comprare panini e merendine, preferisco organizzarmi in questo modo: alla fine della giornata, non spendo più di 5 euro, quello che occorre per i caffè che prendiamo io e mio marito e per i ghiaccioli per i nostri figli”.

La Di Pietro conclude, così, parlando dei suoi problemi professionali e di come non può che sfruttare quei pochi viaggi di lavoro per portare i figli in giro per l’Italia:

Avrei bisogno di lavorare di più. Per fortuna Giuseppe ha un’occupazione stabile, ma per me ora non contano i soldi, bensì la serenità. Quest’estate viaggerò tra Campania, Sicilia e Sardegna, tra ospitate tv ed eventi in cui sarò madrina. E porterò con me i miei figli, un modo per unire l’utile al dilettevole e fare le vacanze risparmiando“.