Si sente telefonicamente con tutti, ma nessuno la corteggia, Tiziana si innervosisce e manda tutti a quel paese.

Dopo che Elga ha chiarito con tutti e scelto nessuno, tocca a Tiziana parlare con i suoi corteggiatori del trono over di Uomini e donne, durante la puntata, ha cercato disperatamente che qualcuno la corteggiasse ma, dopo aver fatto l’appello, erano tutti latitanti, misteriosamente, tutti la volevano, come si ua dire, ma nessuno se la piglia.

Ha elemosinato per tutta la puntata, uno fra Chicco, Antonio e Giuliano, ma tutti hanno risposto picche, ognuno per i propri motivi. Lei si è ostinata a ricordare le varie telefonate ricevute dai presupposti corteggiatori, ma tutti hanno cambiato le versioni, questo è almeno quanto ha raccontato Tiziana. Per giunta, sia Tina Cipollari che Gianni Sperti si sono sbizzariti in questa puntata di Uomini e donne trono over.

Tiziana non ha incassato il colpo da gran signora, a dire la verità. Si comincia con Chicco, lei racconta di telefonate con le quali dichiarava di essere interessato a conoscerla. Lui nega, dice che si è scusato per il gesto, ma questo non significava che volesse corteggiarla. Tina si innervosisce, la accusa di presentare argomentazioni inutili e che deve rassegnarsi che nessuno la vuole. Fa una delle sue solite sceneggiate ed esce dalla studio.

Gianni rincara la dose dicendo che Tiziana è solo un bell’involucro, ma senza cervello. Un brutto colpo arriva anche da Antonio, un invito a cena le aveva fatto pensare che fosse un corteggiamento, ma anche questo inesistente. Il colpo di grazia arriva da Giuliano che afferma di non essere interessato a lei, è troppo confusa.

Solo a questo punto Tiziana si arrabbia molto e urla ‘vergogna, andate a quel paese’, Tina Cipollari rincara la dose: ‘Stai elemosinando il corteggiamento di tre rimbambiti’.