Nuovo appuntamento con Uomini e donne trono over, al centro dello studio Rocco che la settimana scorsa aveva conosciuto Luciana. Sembrava che la signora gli piacesse ma c’è sempre il solito intoppo, vale a dire la pensione. Rocco ha paura anche di incontrare in studio la signora che, a suo dire, parla molto velocemente “Non la capisco”. Dunque, la storia è finita prima di incominciare.

Intanto Maria, ex di Rocco lasciata proprio per il discorso pensione, insorge. Si sente presa in giro sia da Rocco che dai suoi amici Giuliano e Antonio. Chiusa la diatriba, Luciana spiega che fin dal momento del primo ballo, Rocco ha fatto domande ben mirate, indovinate quali? Quanta pensione incassa e se ha una macchina!

Si scopre che Rocco voleva presentarsi a Trieste e che, successivamente, aveva chiesto alla redazione di Uomini e donne trono over di non invitare più la signora. Chiarita la situazione, si passa all’incontro fra Donato e Maria. C’è un intoppo in questa possibile relazione, lei fuma e lui è assolutamente contrario, quindi, deve perdere il vizio.

In studio parte una discussione fra i due, Donato insiste sul problema fumo, Maria sostiene che non è facile e lui le offre un sostegno: “Combatteremo insieme!” Lei promette che ce la metterà tutta, lui vuole poterla baciare senza sentire l’odore del fumo.

Per parlare di Elga si parte da un filmato. Un passo indietro, la dama si era sentita con Guido ma non c’era stata alcuna possibilità di incontro. Al centro dello studio anche Samuel che racconta degli sviluppi di questa ultima settimana. Hanno continuato a sentirsi, fra alti e bassi, le cose stanno cambiando. Samuel sta facendo qualche passo verso Elga. Si è tolto la fede, passeggia mano nella mano, è più espansivo: “Mi sono svegliato di un botto, le mie insicurezze direi che sono passate”.

La strategia di Elga (cioè uscire con Guido) ha funzionato, dunque, fa notare Gianni, ma lei continua a negare, il suo intento non era quello di riconquistare Samuel. Interviene Guido che vuole ancora una volta sottolineare che l’attrazione fra Elga e Samuel appare molto evidente, giusto provare nuovamente a dare un seguito a questa storia.

Elga, che aveva chiuso con Samuel, sostiene che qualcosa è cambiata ma non si sente affatto impegnata con lui, Tina indignata definisce la situazione una grande presa in giro. Francesco, stanco forse di questo tira e molla, definisce Elga una sorta di Brooke di Beautiful che sceglie i suoi uomini tutti in famiglia. Ad indignarsi questa volta è la dama che si scontra con lui a muso duro.

Ed ecco il colpo di scena, Samuel è stanco delle continue discussioni e dichiara apertamente di voler lasciare Uomini e donne trono over per continuare la relazione con Elga: “Subito no!” Lei non si sente ancora pronta, non vuole conoscere nessun altro ma non è intenzionata a mollare tutto. I due ballano.

Discussione fra Bruna e Francesco. Fra loro le cose non sono andate bene, un mancato arrivo del cavaliere per un incontro a cena mancato a causa di un ritardo del treno, ha cambiato la situazione. Lei trascorre la serata da sola e questo non le è piaciuto. Tutto finisce qui, Bruna dice che non si sente attratta da lui, Francesco la accusa di non voler lasciare la poltroncina di Uomini e donne trono over.

Inizia una inutile discussione fra Elga e Tina che non porta a nulla. Rinvangano antichi dissapori, l’opinionista definisce la dama “subdola” ed insinua che la dama sia d’accordo con Samuel per questa messa in scena, solo per non lasciare il programma. La dama riporta in auge il discorso del suo vero nome Maria Concetta che le avrebbe procurato una “caduta di identità” essendosi lei identificata in Tina. Un modo come un altro per battibeccare, niente di più.

Si presenta Fabrizio che a Uomini e donne trono over cerca una donna mediterranea, fine nei modi, che sappia esprimersi con grazia. Un esempio? Rossella, Elga e Gabriella.

Ballano tutti e qui finisce la puntata di Uomini e donne trono over.