Eccoci per una nuova puntata di Uomini e donne trono over, subito al centro dello studio siede Remo. Un rvm mostra tutto il percorso del cavaliere nel programma di Maria De Filippi. Le varie storie che ha cercato di vivere ma, soprattutto, tutte le pretendenti che ha respinto per un motivo o per l’altro. A parlare è Tina che ha una sua tesi. Le uniche due che ha pescato nel mazzo, sono state immediatamente congedate. Quale sarebbe il motivo?

Semplice, non è per trovare l’anima gemella, bensì per addescare le donne al di fuori del programma grazie alla visibilità acquisita. Maria De Filippi si riferisce alla segnalazione arrivata qualche giorno fa in redazione. L’argomento pare essere stato approfondito, si trattava in effetti di un incontro casuale. C’è un ma, incalza la padrona di casa, perchè non gli interessa mai una donna? Remo rivela che ha provato molte emozioni solo con Gemma che nel frattempo ci ha provato anche con Paolo. Tina insorge per paura che Remo la voglia nuovamente illudere.

“Qualche domanda ce la stiamo iniziando a porre anche noi”, ribadisce la De Filippi. Attaccato su tutti i fronti, Remo esclama: “Mi sento accusato ingiustamente, di cose che non faccio”. Non cerca la trentenne ma una signora sui 58 anni. Ha sentito qualche volta Emanuela ma hanno interessi completamente diversi. Non c’è nessun’altra che lo incuriosisca.

Ed arriva l’ultimatum della “signora Maria”, pur non volendo fare la cattiva, pone un limite di due mesi, scaduto il quale Remo dovrà lasciare Uomini e donne trono over qualora non dovesse trovare nessuna dama.

Quattro sedute a centro studio, Rodolfo e Luca, Elisabetta e Silvia. Rodolfo ed Elisabetta, che è appena stata scaricata da Luca, faranno una passeggiata a Trastevere. Pare che lui sia stato l’unico a tenderle una mano nel difficile momento vissuto con Luca a proposito dei messaggi travisati destinati a Giuliano. Si tira ancora in ballo il fatto che Elisabetta abbia voluto coinvolgere troppo presto Luca nella sua famiglia. Scintille fra il cavaliere e la dama, Elga interviene ma non se ne capisce il motivo.

Rodolfo ha un folto numero di dame a sua disposizione, attualmente è interessato a ben cinque signore, Luca si sente con Silvia, i due andranno a cena. Messaggistica permettendo (con Giuliano, intende) il toscano andrebbe avanti nella conoscenza. C’era molto altro fra Giuliano ed Elisabetta, riferiscono a Maria De Filippi, questo starebbe a significare una frase scritta su Facebook dal cavaliere.

Lei si infuria, non c’è stato nulla e non vuole neanche essere una sua amica, dimenticando quelle parole di “uomo ideale fra le lenziona”. Giuliano, affrontato da Luca, ammette che Elisabetta gli piace ancora ma che non sono mai usciti insieme. Si torna a ballare.

Altro giro, altra coppia. Tornano Elga e Samuel. I soliti alti e bassi, qualche incomprensione e contrattempi per problemi organizzativi nelle rispettive vite quotidiane. Samuel sembra essere ormai convinto anche se Elga aveva rifiutato di abbandonare il programma. C’è un nuovo corteggiatore per Elga che lei rifiuta di incontrare. Tina è curiosa di conoscerlo, la dama dice che ha in testa solo Samuel. Lo strano personaggio entra, si chiama Nicola e indossa delle improbabili scarpe a pois. Il suo sogno era quello di incontrare una donna in un supermercato, non essendoci riuscito, ha optato per Maria De Filippi ed il suo Uomini e donne trono over.

E’ simpaticissimo e dichiara che gli piacciono molto le donne in carne, come Tina, per intenderci, e lo affascina molto il modo in cui Elga raccoglie i capelli. L’opinionista lo accoglie con molta simpatia, Nicola sceglie di ballare con Isabella, anche se è magra.

Si parla di Guido, che ci riprova con Cristina. Ci sono tre nuove corteggiatrici, Titta arriva da Napoli, Benedetta è di Roma come Gioia che è l’unica a restare. Si torna a ballare.

La puntta di Uomini e donne trono over finisce qui.