Nella scorsa puntata di Uomini e donne trono over avevamo lasciato in sospeso una discussione che vedeva al centro dell’attenzione Giuseppe con le sue tre lauree messe in discussione. Non certo per il merito di essere riuscito a conseguirle, quanto per il fatto che ami molto esibirle. Ad attaccarlo, soprattutto, Elisabetta che lo invitava a “scendere dai piani alti”.

Da parte sua Giuseppe aveva espresso il desiderio di conoscere una donna con una preparazione intellettuale diversa dalla sua, giusto per confrontarsi con lei. Nonostante le apparenze, il cavaliere sta frequentando Gabriella con la quale pare trovarsi molto bene. Chiarita una situazione, se ne ingarbuglia un’altra. Luigi si rivolge a Colomba che lo attacca. Vengono a galla vecchi rancori: “Sei una donna che non vale nulla”. Va da sé che intervenga Silvano, compagno di Colomba, che la difende. Per tutta risposta Luigi lo definisce uno zerbino: “Questi sono i veri uomini, che difendono la propria amata. Non è uno scendiletto”, conclude la dama.

Giusto per non far mancare niente a questa puntata di Uomini e donne trono over, Colomba ricorda di aver sempre rifiutato il numero di telefono di Giuliano e, inevitabile, che ci si chieda se ci siano messaggi del fantomatico Ettore Coletti. Antonio lo prende in giro, ma la conversazione si chiude per dare inizio alla sfilata maschile.

Il tema è ‘Prova a resistermi’ ed il primo a salire in passerella è Graziano, che chiede aiuto ad Anahi. Il cavaliere propone un giro in moto sulla costiera amalfitana, una gita in barca, con tanto di Champagne ed una nuotata. Vedi mediocri. Ad Elga non piacciono le sua gambe troppo sottili.

Giuliano si mette nei passi di Cyrano De Bergerac e si becca una sfilza di 3, tranne un 8 e un 10. Neanche il tempo di finire la passerella e fioccano le critiche. Lui è offesissimo, cerca l’appoggio del pubblico che non arriva. É un voto di ripicca per l’affaire di Ettore Coletti. Ferito nell’orgoglio, esce dallo studio, Maria De Filippi gli offre l’opportunità di rifare la sfilata, lui rifiuta. Tina, nonostante la minaccia di querela, lo difende: “Sei sempre una simpatica canaglia”.

Elga, stranamente, lo difende anche dal feroce attacco di Colomba che inneggia alla sua lesa dignità di donna, sbraita in preda alla rabbia: “La tua è frustrazione”, aggiunge Elga. Elisabetta non ha pietà e lo sbeffeggia.

Tocca ad Antonio, con l’aiuto di Anahi, vorrebbe coronare un sogno: affittare un castello per una cena per poi tornare a Roma in elicottero a bere il caffè. Il suo smoking ottiene dei voti buoni. Giuliano se la prende con Antonio: “è ben voluto dalle donne” e preferisce non rispondere alla provocazione: “sei stato cacciato da Facebook”. Graziano: “O la facevi o non la facevi la sfilata, i voti erano quelli”.

Anche Sergio va dalla stilista ed ottiene dei volti altissimi con grande disappunto di Giuliano. Silvano è molto romantico e si immagina in un resort dei Caraibi con passeggiata in riva al mare. In attesa della passerella si scopre che Silvano e Colomba hanno dormito insieme (e non solo). Voti altissimi con qualche lode.

Luca vuole conquistare la sua donna in una Spa, ragion per cui l’accappatoio è il massimo che possa indossare. Voti bassissimi. Luigi dice che non ha bisogno di fuochi d’artificio per conquistare una donna, fa tutto da solo ma le votazioni sono un po’ deludenti. Anche Giovanni riceve voti molto tiepidi.

Vince la sfilata maschile di Uomini e donne trono over Silvano, e qui finisce la puntata.