Breve riassunto delle puntate precedenti di Uomini e donne trono classico, si fa il punto della situazione delle esterne di Tommaso Scala, Marco e Luca, il prime ormai in dirittura d’arrivo, gli altri due solo agli inizi. Entrano in studio i tronisti e le corteggiatrici che sono già agguerrite, dopo neanche due puntate, già è guerra aperta fra Beatrice e Luce. Ma non è un po’ esagerato?

Maria De Filippi spiega che Beatrice era già pronta per una scelta e che la redazione le ha chiesto di prendersi più tempo. L’esterna di Marco e Noemi è su una pista di pattinaggio ed ancora una volta si scopre un Marco diverso dai tempi di Anna Munafò. La corteggiatrice spiega di sentire la rivalità con Beatrice e Raffaella.

Tornati in studio si fanno commenti, la frizzantina Luce esprime giudizi su Beatrice che ha solo 19 anni, è separata da due mesi ed ha un bambino. Il suo ex è un calciatore, spiega la ragazza, ma non certo di quelli che guadagnano milioni di euro, benestante ma non facoltoso, almeno questo è quel che si intende. Luce specifica che non vuole uscire con Marco per una notevole differenza di età e di esperienza di vita. Lei ha 28 anni ed un figlio.

Jessica si chiede come mai Luca si ostini a uscire con Beatrice nonostante gli scarsi argomenti in comune. La ragazza sta conoscendo entrambi, quindi, con Luca prepara una pizza ed ha modo di chiedere spiegazioni sul rifiuto di qualche giorno fa di ballare con lui. Anche Marco chiede spiegazioni a Beatrice. Gli sono arrivate voci che non sono rassicuranti. A Uomini e donne trono classico sarebbe arrivata per la sua voglia di essere sempre al centro dell’attenzione.

A domanda Marco risponde, in pole position c’è Raffaella con la quale fa un’esterna tranquilla. Va detto che Marco diffida degli atteggiamenti troppo affettuosi e, al rientro in studio, il tronista commenta negativamente il coinvolgimento emotivo mostrato. Troppo prematura la singolare richiesta di avere una boccettina del suo profumo per non sentire la sua mancanza quando è lontano.

Gianni puntualizza che, a suo parere, c’è una netta differenza fra lei e Beatrice, molto costruita la prima, più spontanea la seconda. Viene anche fuori che Raffaella abbia detto in camerino di non volere Marco sul trono. Esterna fra Luca e Luce, coccole e baci ed è evidente che si piacciano. Intervento di Jessica: “Che valore ha un bacio?”. Risposta chiara: “Non c’era nessun motivo per non farlo”.

Si parla di Tommaso Scala che, a differenza degli altri, ha fatto solo un’esterna. Doveva scegliere fra Germana e Flavia. Entrambe lanciano un video appello per essere scelte. Simpatica la napoletana che lancia dalla finestra il cartonato della rivale in amore e fa volare palloncini colorati in riva al mare. C’è proprio tutto il colore e calore di Napoli.

Sicuramente più freddino l’appello di Flavia che va in giro per Milano, la città in cui vive e frequenta l’università, per ricordare i posti frequentati insieme. In studio la ragazza trema nel cercare di far capire i suoi sentimenti. Tommaso Scala ha qualche minuto per scegliere con chi farà l’ultima esterna prima della scelta. Intanto, entrano nuove corteggiatrici per entrambi i tronisti.

Ed arriva il momento clou della puntata di Uomini e donne trono classico, Tommaso Scala deve decidere con chi deve fare l’ultima esterna. La scelta cade su Germana, la motivazione ufficiale è che vuole conoscerla meglio visto che è arrivata solo da un paio di mesi.

Potrebbe essere così, ma anche l’anteprima della scelta. Niente esclude, però, che Tommaso Scala scenda dal trono senza aver fatto nessuna scelta. Chissà! Per il momento la puntata di Uomini e donne trono classico termina qui.