Nella scorsa puntata di Uomini e donne e poi dedicato al trono over, avevamo lasciato la nuova coppia di Barbara e Guido alle prese con la prima discussione per motivi davvero futili. Da sempre, la dama creò delle scenate incredibili per le sfilate femminili. Non accettò mai le votazioni del parterre maschile, a meno di non vincere.

Barbara, ricordiamo, sfilò con un abito da sposa creato con quanto era a sua disposizione a casa. Il risultato fu orrendo e Guido non potè fare a meno di preferirle un’altra dama. La prima reazione fu aggressiva ma, la puntata successiva, ci fu un chiarimento in studio. Barbara chiese a Guido di uscire da Uomini e donne trono over per potersi conoscere meglio, lui rifiutò perchè riteneva fosse prematuro prendere quella decisione.

Guido spiegò che non lo convincevano alcuni lati del suo carattere e l’accusò di giocare molto a fare il personaggio, Barbara, ovviamente rigettò tutto. Nonostante le divergenze, la frequentazione andò avanti ma le discussioni continuarono. Le sfilate per Barbara, erano (e lo sono ancora) sempre un motivo di vivaci battibecchi. Una delle tante argomentazioni fu che gli uomini davano voti più alti alle signore più mature.

Oggi, Guido spiega che anche queste sue esternazioni molto colorite ed il notevole egocentrismo, lo allontanarono da lei. Si accendeva troppo facilmente per essere una donna matura. In linea di massima, dice il cavaliere, i motivi delle sue esplosioni erano futili. Barbara, a distanza di tempo, dice che per lei furono segnali di allarme che non riuscì a percepire.

Barbara gli rinfacciò sovente di ricordare solo i momenti negativi della loro breve frequentazione, soprattutto in studio, diceva, non parlò mai di quelli belli. Guido non smentì mai che avesse anche un lato positivo ma, a farla da padrone, era la sua instabilità caratteriale con troppi attacchi di rabbia immotivati.

Lasciati da parte Barbara e Guido, al centro dello studio ci sono Giuliano e Monica furiosa con il cavaliere. La dama lo accusò pesantemente di non essere una persona positiva e, soprattutto, di non voler trovare la donna della sua vita: “Tu rimarrai qua a vita”, disse la donna e, alla luce dei fatti, non si sbagliò affatto.

Non andò meglio neanche con Melina che, come le precedenti corteggiatrici di Giuliano, si lamentò della sua latitanza. Con una classe “invidiabile”, il cavaliere la liquidò definendola anche ignorante. Non solo, fu un duro colpo per il ferrarese quando Monica si presentò in studio con il suo nuovo fidanzato Orazio. Fra i due uomini fu subito scontro verbale. Giuliano perse l’occasione per tacere e non pronunciare le solite offese fuori luogo per difendere il suo regno.

È di scena Rossella che tornò a Uomini e donne dopo la decisione di lasciare il programma con Renato. Le cose, però, non andarono bene. Oggi la dama racconta che i problemi nacquero quando capì che il cavaliere non era in grado di starle vicino quando la sua bambina ebbe piccoli problemi di salute. Rossella avrebbe voluto al suo fianco un uomo che potesse supportarla anche nei momenti difficili.

Parliamo ancora della rivalità fra Antonio e Giuliano che ebbero modo di scontrarsi quando Orazio si rivolse ad Antonio per congratularsi con lui per essere sempre coerente. Giuliano, che non gli perdonò mai l’affair Antonella, non fu d’accordo nel ritenere il rivale migliore di lui e gli piazzò un: “Falsone!” Che infastidì il romano. La rivalità si riaccese anche per la sfilata maschile che Antonio vinse. Giuliano se la prese molto per i giudizi sbilanciati ed attaccò le dame che, disse, preferivano comunque Antonio. Andò a finire che Giuliano lanciò il guanto di sfida ad Antonio.

La puntata di Uomini e donne e poi finisce qui.

Photo credit: leonardo.it