La puntata di oggi di Uomini e donne e poi è dedicata al trono over. Si parla ancora di Ennio che durante la sua permanenza nel programma di Maria De Filippi. Una delle dame che scelse di corteggiare fu Maria Cristina. Tina fece il suo solito acido commento ed Ennio la mise a tacere con poche e decise parole. Si diceva che la dama mirasse soprattutto ai beni materiali piuttosto che al lato poetico dell’amore.

La dama prese armi e bagagli è andò a vivere a Udine ma ci furono subito difficoltà. Maria Cristina aveva quattro cani che aveva molto umanizzato; Ennio preferiva lasciare gli animali al loro posto. In buona sostanza, Ennio si intromise troppo in usi e costumi della signora e tutto finì malamente. Arrivò subito l’ennesima dama interessata a lui, tale Cristina Maria. Tina attaccò il cavaliere molto duramente e mise sull’avviso la dama su quell’essere “fuori di testa”.

I due iniziarono una conoscenza ostacolati dall’opinionista che si aspettava di rivederli presto in trasmissione. I forti commenti di Maria Cristina a proposito del suo essere molto classista e di trattare le persone che lavoravano per lui in pessimo modo, la spaventò. Ennio, quindi, decise di lasciar perdere. Oggi Gemma spiega che Ennio aveva un carattere molto determinato, ed il suo fascino era proprio quel suo modo di fare.

Si parla nuovamente di Antonio e delle sue numerose dame. L’argomento era la frequentazione con Arianna e Odette. Gli scontri verbali fra i tre furono numerosi e molto vivaci. Cercarono di chiarirsi ma non si arrivò a nessuna conclusione. Entrambe le dame lasciarono perdere. Antonio, oggi, commenta che ad un certo punto del programma si accorse di Eleonora.

Si passa a Giuliano ed alla sua conoscenza con Margherita che si lamentò con il cavaliere colpevole di frequentarla poco. Il cavaliere entrò in studio confermando che i loro caratteri erano incompatibili. Quanto disse, però, non convinse Tina che, come sempre, lo attaccò. Margherita commentò che a Giuliano piaceva solo essere corteggiato ma era incapace di arrivare al dunque. Giuliano finse di commuoversi per quell’amore impossibile e tirò in ballo anche lui un cane invadente.

Oggi Giuliano racconta: “Margherita poteva essere la mia compagna ma la fine è stata una liberazione”. Il suo modo di corteggiare, spiega oggi, era ed è voler entrare nella testa di una donna. A quanto pare non ci riesce neanche oggi e ne inventa di tutte, dal mettere zizzania ai profili falsi su Facebook. Tornando ancora indietro, Giuliano parò di una nuova conquista a Margherita che reagi malissimo: “Sei un emerito buffone”.

Armando e Marisa vissero un momento di grande felicità. Lui spingeva molto perchè voleva arrivare al fatidico momento di intimità. Volò a Pinerolo per incontrarla, con tanto di autorizzazione medica a proposito della sua attività sessuale, si mostrò ansioso per l’evento. Trascorsero una serena giornata per poi tornare insieme in albergo. Lei si allontanò per qualche minuto ed al suo rientro lo trovò addormentato.

Lo ricordate Giuseppe Grieco ed il suo pallino? A raccontare di lui è Antonio. Il cavaliere non era certo giovanissimo ma era un grande conquistatore. Sempre elegante e profumato, prometteva a tutte di sposarle e di renderle ricche con la sua eredità, a patto che andassero a vivere con lui per accudirlo e non solo.

Antonio ed Edda raccontano oggi la loro esperienza di capisquadra delle classi di ballo. Gli anziani protagonisti si cimentavano in danze scatenate supportati dagli insegnanti di ballo.