Eccoci all’appuntamento quotidiano con Uomini e donne e poi che parla nuovamente del trono over. Chiusa la storia fra Domenico e Rossella che, oltre ad aver chiarito che con il pescatore non era scattato nulla, non aveva gradito l’ormai famoso paio di stivali costoso diventato argomento di discussione in varie puntate.

Nonostante Domenico avesse dichiarato che in caso di rifiuto di Rossella avrebbe lasciato il programma, decise di rimanere e per lui si proposero Elga, Barbara e Tiziana. La prima fu accusata di essere materialista (aveva apprezzato l’idea del regalo costoso fatto a Rossella), Barbara era reduce dal flop con Antonio e Tiziana stava frequentando Giuliano.

Nessuna delle tre andò bene e Rossella, che aveva lasciato Domenico, commentò ironica: “Sei passato da una sirena a tre meduse”. Il pescatore preferì Maria per la quale parlò di colpo di fulmine. Anche in questo caso Rossella ebbe da ridire.

Nella puntata amarcord del trono over, a Uomini e donne e poi, si rivivono le prime sfilate al femminile che tante discussioni fece nascere fra le contendenti. Oggi Rossella spiega che per lei fu un periodo di grande divertimento. Il parterre maschile si sbizzarrì molto nel dare motivazioni per i voti molto bassi che, a volte, erano dettati da risentimenti e ripicche. Fra i tanti, Giuliano assegnò ad una sensuale Elga un sonoro 3 solo perchè si era comportata male con Anahi.

Barbara azzardò un look intimo leopardato molto provocante che entusiasmò Giuliano. La dama spiega oggi che, tornando indietro, non lo rifarebbe: “Sono stata una pazza!”. Ci furono anche scenate di gelosia come quelle di Maria verso Domenico che riempì di complimenti Rossella in una sfilata. Domenico cercò di giustificarsi dicendo che si riferiva solo alla sfilata.

La scena, però, non passò inosservata agli occhi di Tina che vide della passione negli apprezzamenti di Domenico che definì Rossella “due Ferrari insieme”. Il pescatore cercò di dissipare ogni dubbio in Maria che, però, non si convinse affatto e, con il pieno appoggio di Rossella, minacciò lancio di oggetti contundenti.

Si torna a parlare del rapporto di Gemma con Remo. Nei giorni precedenti alla puntata di Uomini e donne, Remo inviò un messaggio che mandò in confusione la dama. Per Remo si trattava semplicemente di una specie di cordiale saluto, volle sottolineare in puntata; Gemma, invece, vide rinascere le speranze e volle subito chiarire. Tina sentenziò che si trattava di un corteggiamento. All’ennesima domanda di Gemma sui suoi reali sentimenti, Remo rispose che non c’era nessuna possibilità di riavvicinamento.

Gemma continuava a soffrire per Remo che, intanto, incontrava nuove dame, tutte rifiutate. Il cavaliere invitò Gemma a ballare e, a sorpresa, la dama spiegò che pronunciò parole che la commossero profondamente. La dama decise di dargli un’altra chance proponendogli di lasciare Uomini e donne trono over. Remo accettò ma Gemma non era molto convinta, temeva di aver forzato la mano e di averlo, in qualche modo, costretto. Tina sentenziò: “Tornerete qui la prossima settimana”.

Giuliano era ancora alle prese con Monica e Mary con le quali si confrontò. Come sempre, Antonio si intromise nella discussione e Giuliano lo definì il “gobbo che non tace mai”. Monica svelò che Giuliano parlò di “un giro di giostra” con Mary, niente di più. La dama non la prese bene e se ne andò risentita. Monica insisteva nel volerlo frequentare anche al di fuori del programma ma lui era nuovamente refrattario ad ogni invito.

Monica, dal canto suo, manifestò tutta la sua delusione per aver scoperto che Giuliano continuò a contattare Mary e rivelò alcuni discorsi ad “alto livello culturale” del ferrarese. Che non fosse un uomo dotato di tatto, era notorio, ma sapere che arrivò a suggerire a Monica addirittra di depilarsi, era davvero un po’ troppo. Monica, quindi, decise di chiudere la frequentazione avendo capito quale fosse il suo gioco.

La puntata amarcord di Uomini e donne e poi termina qui.

Photo credit: leonardo.it