Nella scorsa puntata di Uomini e donne e poi avevamo lasciato Cristian Galella e Tara Gabrieletto felici. Oggi la coppia racconta come sono andate le cose subito dopo la scelta. Al di fuori dalle telecamere, spiegano, non è stato facilissimo. Un giusto mix di imbarazzo e voglia di conoscersi. Ad avere più difficoltà è stata Tara Gabrieletto che lasciò Vicenza per andare a convivere a Vigevano. Nuova città e nuovo lavoro!

A turbare la loro serenità, però, arrivò una segnalazione di Paula che piombò in studio a Uomini e donne per raccontare quanto era successo fra lei e Cristian Galella in occasione di una serata in Calabria, dopo qualche mese dalla scelta di Cristian. Per l’emozione la ragazza ebbe un malore ma questo non la fermò certo e spifferò cose che turbarono la novella coppia. Paula raccontava di aver trascorso insieme a Cristian Galella una notte in una suite. L’ex tronista smentì tutto ma dovette, malgrado tutto, confermare che i due si scambiarono degli sms alquanto compromettenti.

Cristian Galella e Paula, in realtà, non si incontrarono mai, si trattò solo di uno scherzo. Va da sé che Tara Gabrieletto si infuriò. Pur non credendo alle parole della ragazza, se la prese molto. In camerino Cristian Galella chiese scusa per quel fare azzardato, disse di non volerla perdere per una leggerezza che, sottolineò, era solo un gioco. “Sto provando a crederti” rispose Tara e pianse copiose lacrime.

La redazione propose un confronto fra Paula, Cristian Galella e Tara Gabrieletto. Quest’ultima chiese subito dettagli e Paula disse che fu l’ex tronista a cercarla. Si perse in altri particolari fra cui le abitudini nel sonno (dorme abbracciando un cuscino sul petto), l’abbigliamento e, addirittura, spiegò che Cristian Galella andò a prenderla con l’auto e tanto di autista. Per l’alta tensione creatasi, Tara arrivò alle mani con Paula.

In redazione Tara Gabrieletto lesse tutti i messaggi che si scambiarono e scoprì che fu proprio Cristian Galella a chiedere il numero di telefono di Paula. Le due ragazze si incontrano nuovamente, questa volta da sole. Tara chiese scusa per il suo atteggiamento aggressivo e chiese ulteriori spiegazioni. Paula dimostrò di avere il numero di telefono dell’autista del quale, però, non ricordava il nome. Molti particolari combaciavano se non per un tatuaggio che la ragazza non ricordava in quale parte del corpo sia: “Allora non ti credo”.

Tara chiese nuovamente di parlare con Cristian Galella e di chiamare Vittoria. Si scopriì che Paula voleva fare televisione e, dunque, cercava il numero dell’ex tonista per agganciarlo. Vittoria assolse Cristian. Non contenti, chiamarono anche l’autista ed ogni dubbio venne dissipato. Baci e abbracci chiusero la crisi.

Per spiegare l’accaduto, Tara Gabrieletto e Cristian Galella tornarono in studio a Uomini e donne per raccontare quanto era stato chiarito. Tina e Karina Cascella, però, attaccarono la vicentina per la decisione di aver perdonato quella sorta di scappatella. “Per non passare da cornuta” urlò Tina. Ma la storia non finì.

Ancora una volta ci fu un confronto. Arrivarono in studio, oltre a Cristian Galella, Fabio, Vittoria e Paula. Le versioni cambiarono, però, Cristian divenne colpevole perchè, dissero i testimoni, ricevettero delle minacce. Cristian, molto infastidito, lasciò il programma perchè non voleva dare ulteriore visibilità a quelle persone.

Oggi, Cristian Galella e Tara Gabrieletto si raccontano e confessano pregi e difetti del partner. Cristian è presuntuoso, arrogante e testardo. Non va meglio per Tara che è testarda e impulsiva ma anche dolce e comprensiva. Nella loro vita quotidiana, tutto scorre serenamente, fra una litigata e l’altra: “Prossimamente spero ci sposeremo e avremo dei figli”.

Per oggi la puntata di Uomini e donne e poi termina qui e forse anche il trono di Cristian Galella.