L’ex corteggiatrice si sfoga con il settimanale Visto, Andrea Offredi pensava solo al lavoro e non ha mai voluto che andasse a Bergamo.

Da qualche settimana gli appassionati di Uomini e donne stanne seguendo con molta attenzione le vicissitudini delle due coppie formatesi nell’edizione appena terminata. È di questi giorni la notizia che quella formata da Andrea Offredi e Claudia D’Agostino sia presto arrivata al capolinea, neanche il tempo di festeggiare il secondo mesiversario, come si usa ormai dire.

Una volta si festeggiava l’anniversario, in tempi moderni, invece, si vive alla giornata, meglio al mese, vista la poca stabilità dei rapporti. Considerazione amara, se vogliamo guardare, comunque sia, dopo la scelta fra petali rosa e jingle festosi, Andrea Offredi e Claudia D’Agostino non sono praticamente andati oltre. Le voci di crisi giravano già da un po’, nonostante la smentita della sorella dell’ex corteggiatrice di Uomini e donne.

A dire di Andrea Offredi, i motivi della rottura stavano soprattutto nella distanza che li separava e quell’amore non decollato perchè, diceva, non sentiva il trasporto dovuto quando nasce amore. Dopo il doveroso silenzio stampa, parla, per la prima volta, Claudia D’Agostino dalle pagine del settimanale Visto. Le cose sono andate diversamente, è stata lei a prendere la decisione di chiudere quella storia mai nata:

In questa storia io ho dato tutto quello che potevo, forse anche troppo, tant’è vero che oggi mi ritrovo a chiuderla sono consapevole di amarlo e quindi sono destinata a soffrire. Lui non mi ha mai dato la possibilità di vivere il nostro rapporto come in realtà doveva essere vissuto, da fidanzati. Non ci siamo frequentati, non abbiamo un nostro vissuto.

Sconcertante anche il seguito dell’intervista di Claudia D’Agostino, Andrea Offredi ha sempre dato priorità al lavoro, non si è mai curato di coltivare il sentimento che avrebbe dovuto nascere. A Uomini e donne, che vedrà forse il ritorno del trono rosa, si era sempre mostrato piuttosto freddo e distaccato, la sua speranza era che, oltre le telecamere, il suo atteggiamento cambiasse:

Credevo che potesse cambiare, ammorbidirsi. So che questo è il suo modo di essere ma quando sei coinvolto da una persona il cambiamento è inevitabile. Non mi ha mai permesso di salire da lui, nonostante le mie continue insistenze. Diceva che aveva bisogno dei suoi spazi, che durante il giorno lavorava a Milano e che, quindi, non ci potevamo vedere. Io replicavo dicendogli che mi sarei accontentata di vederlo solo la sera. Insomma, io sarei andata lo stesso ma lui non me l’ha mai permesso.

Per il momento è tutto, al contrario, per Eugenio Colombo e Francesca Del Taglia sta andando tutto a gonfie vele, lui è pronto a cambiare città e lavoro per lei ed ha rinunciato a girare un film con Lory Del Santo per amor suo. Meglio di così!