Uscirà il 14 luglio la nuova action comedy Una spia e mezzo, con protagonisti Dwayne Johnson e il comico Kevin Hart.
Il film diretto da Rawson Marshall Thurber (al suo attivo due titoli di cult quali Come ti spaccio la famiglia e Palle al balzo – Dodgeball.

Per Johnson, che recentemente abbiamo visto sul bollente set del remake di Baywatch, non si tratta che dell’ennesima pellicola che ne segna lo status di icona di Hollywood dopo il successo degli ultimi capitoli di Fast and Furious.

In Una spia e mezzo l’ex wrestler interpreta Bob, un uomo che cerca di rimettersi in contatto con il suo ex compagno di scuola Calvin, personaggio affidato ad Hart, attore conosciuto sopratutto per le sue partecipazione ai vari Scary Movie e recentemente visto in Duri si diventa.

Bob infatti deve chiedere un grande favore, in virtù della loro antica amicizia: il primo infatti era un nerd obeso perseguitato dai ragazzi più grandi che nel momento del bisogno è stato aiutato dall’altro.

una-spia-e-mezzo-man-ita

Passati 20 anni Bob è però un colosso che trovato lavoro come assassino della CIA e ha bisogno delle abilità da contabile di Hart, l’unico di cui si fida, per portare a termine una missione impossibile.

Nel cast del film anche Aaron Paul, Amy Ryan, Danielle Nicollett e Ryan Hansen.

Johnson ha così descritto il ruolo che ha dovuto preparare per Una spia e mezzo: “L’ispirazione per questo personaggio è sempre stato Tom Hanks in Big. È un uomo adulto ma molto infantile, e vede il mondo attraverso gli occhi di un teenager esuberante ed entusiasta. Ma la sorpresa è che Bob è estremamente intelligente ed è uno degli uomini più letale sul pianeta in quanto killer prezzolato della CIA. E poi, cosa fondamentale, odia i bulli.