Una mamma per amica sta per tornare sul piccolo schermo con una nuova serie di episodi ma, a quanto pare, mancherà un personaggio importante, ovvero quello interpretato da Melissa McCarthy, Sookie St James.

A spiegare la possibile assenza del personaggio dal revival della serie – che andrà in onda sulla piattaforma streaming Netflix – è stata la stessa attrice e comica statunitense la quale, attraverso un tweet, ha spiegato di non essere nemmeno stata contattata.

Alle richieste dei fan attraverso il social, Melissa ha spiegato che nella nuova serie di episodi – quattro in totale che dureranno, a quanto pare, 90 minuti ciascuno – nessuno le abbia chiesto di tornare a vestire i panni della migliore amica di Lorelay: “Grazie per l’invito, ma sfortunatamente nessuno ha chiesto a me o a Sookie di tornare a Stars Hollow, ma gli auguro il meglio”.

Tuttavia, la vicenda non sarebbe andata proprio così: prima che il tweet dell’attrice venisse pubblicato, la creatrice della celebre serie Amy Sherman-Palladino ha infatti dichiarato a TvLine che le sarebbe piaciuto riavere nuovamente Melissa nel cast nei panni di Sookie, anche per un piccolo cameo.

Tuttavia, spiega la stessa, non aveva molte speranze a riguardo visti i numerosi impegni dell’attrice, tra cui il reboot al femminile di Ghostbusters: “è veramente impegnata. Ma quello che ho detto al suo team è stato ‘se Melissa è libera e ha un pomeriggio libero, le scriverò una scena. Melissa è stata una di noi. Se ha un momento libero per venire sul set – anche solo per un cameo – saremo veramente felici. E se fosse una cosa dell’ultimo momento la inserirei nelle scene e risolveremo la situazione’. È così che ci siamo lasciati”.

Per ora, quindi, non ci sarebbe nessuna scena scritturata per il suo personaggio, e se non dovesse riuscire a presentarsi sul set la sua assenza nella serie sarebbe comunque spiegata: “era un personaggio su cui sapevamo di non poter contare per la storia, perché (Melissa) non avrebbe potuto avere del tempo per noi. Sarebbe stato semplicemente impossibile” continua a spiegare Sherman-Palladino “Ma se mi chiamassero e mi dicessero che è libera in determinati giorni o volesse passare sul set e apparire in una scena, la inseriremo subito”.